Angelo Bergomi
Angelo Bergomi

Nomina Tirelli, Bergomi (Pd) attacca la maggioranza

Con una dura nota su Facebook il capogruppo Pd Angelo Bergomi interviene sulla nomina ad assessore di Tanja Tirelli e critica duramente la maggioranza: “Per la Lega Nord non era un segretario politico all’altezza un anno e mezzo fa ma oggi può rivestire un importante ruolo in giunta?”.

DI SEGUITO IL TESTO INTEGRALE

Leggo la nota ufficiale del sindaco di Rovato che incarica un nuovo assessore al bilancio, Tanja Tirelli.
Certamente, al di fuori da ogni ipocrisia, auguro al nuovo assessore un buon lavoro, nell’interesse della comunità. Le deleghe al bilancio per un Comune delle dimensioni del nostro sono certamente impegnative, soprattutto se si entra a far parte di una giunta che è dal suo insediamento che naviga a vista senza alcuna programmazione.

D’altro canto ci stupisce vedere ancora non riassegnate le impegnative deleghe al commercio in un comune a vocazione commerciale come Rovato, alla luce di situazioni difficili in questo comparto (vedi questione Porte Franche 2 tanto per citarne una).
Ci piacerebbe sapere cosa ne pensa di questa sostituzione l’assessore estromesso Marianna Archetti.

Vorrei evidenziare che solo un anno e mezzo fa la neoassessore era il segretario di sezione della Lega Nord rovatese, e venne mandata a casa da questo ruolo con l’arrivo di un commissario nel momento della caduta dell’amministrazione Martinelli. Chiedo, dunque, ai miei 4 lettori: per la Lega Nord non era un segretario politico all’altezza un anno e mezzo fa ma oggi può rivestire un importante ruolo in giunta?
A meno di un anno dalle elezioni comunali tali passaggi dimostrano come questa giunta stia in piedi grazie solo a una politica di spartizione di incarichi. Il benessere della comunità resta un dettaglio per questa maggioranza.

Associazione culturale

Rovato.it

16 commenti

  1. L'Uomo del Monte

    Ma lasciala lavorare, prima di criticare…
    Questo qui cerca sempre di precorrere i tempi, come quando si proclamò “a un passo dalla vittoria” e poi perse clamorosamente!

  2. @L'Uomo del Monte

    Forse prima di criticare dovresti almeno leggere cos’ha scritto.
    Ha forse criticato la nuova assessore? Ha solo detto che questa maggioranza sta in piedi grazie ad accordicchi interni e questa è la realtà dei fatti.

  3. L'Uomo del Monte

    Ho letto (io) e cito (per risparmiare a te la lettura): (la Tirelli) “per la Lega Nord non era un segretario politico all’altezza un anno e mezzo fa ma oggi può rivestire un importante ruolo in giunta?”
    La domanda retorica lascia intendere una critica neanche tanto velata!

    • Mi sembra una domanda “retorica” più che legittima. Che fa la Lega Nord, manda a casa il suo segretario di sezione dicendone il peggio possibile (leggere i giornali del Novembre 2014 per rinfrescarsi la memoria) e un anno e mezzo dopo la inserisce in giunta? La peggiore spartizione politica che dell’interesse della comunità non importa nulla.

      • L'Uomo del Minte

        È così torniamo a quello che ho detto prima: quello lì, invece di fare passi (falsi) dovrebbe starsene un po’ zittino!

        • @L'Uomo del Monte

          Mai sentito parlare di democrazia?
          Piuttosto, sarebbe stato ridicolo che il capogruppo della maggiore opposizione non fosse intervenuto a evidenziare su quali accordicchi si erge l’attuale maggioranza.
          O sei anche tu tra quelli che pensano che non bisogna disturbare chi vince le elezioni, magari alleandosi per convenienza con persone denigrate fino a dieci giorni prima?

  4. L'Uomo del Monte

    Aaaaah ma è democrazia? Dovevi dirlo subito… ora è tutto chiaro!

    • @L'Uomo del Monte

      Ridi ridi che la mamma ha fatto i gnocchi. Intanto ti becchi degli incompetenti a guidare l’amministrazione per 5 o anche 10 anni, conoscendo i rovatesi…..

  5. L'Uomo del Monte

    Eh già… tutti tutti incompetenti tranne i democratici…

    • @L'Uomo del Monte

      Mai detto questo ma quando il dato è oggettivo….
      Casa di riposo: FLOP
      COGEME: FLOP
      Giunta: un assessore mandato a casa sei mesi dopo le elezioni
      SICUREZZA: FLOP
      DECORO URBANO: FLOP

      Continuiamo?

  6. L'Uomo del Monte

    A un passo dalla vittoria… un passo e… FLOP… (onomatopeico)

  7. L'Uomo del Monte

    Ci sarà pure un motivo se la maggioranza dei rovatesi non ha voluto i (cosiddetti) democratici … oppure son tutti impazziti?

  8. @L'Uomo del Monte

    La maggioranza dei rovatesi?
    Il sindaco è stato scelto da meno di un quarto dei reovatesi alleandosi con uno come Manenti di cui fino a 15 giorni prima del primo turno la Lega Nord dichiarava l’ineleggibilità. Al ballottaggio è diventato l’ancora di salvezza. Roba da sprofondare per la coerenza dimostrata.

  9. L'Uomo del Monte

    COMPLOTTO!!!!! COMPLOTTO!!!!! Il sindaco è stato eletto dalla minoranza dei rovatesi!!!
    Beh… l’importante è che sia stato eletto lui e non quell’altro democratico che critica a vanvera solo per far vedere che esiste. Se poi a voi della “maggioranza” non sta bene…

  10. @L'Uomo del Monte

    L’altro critica a vanvera?
    Ah ah ah.
    Sei uno spasso.
    Mai sentito parlare del ruolo della minoranza?

    Fa sito alà!

  11. @L'Uomo del Monte

    Cacciata anche la Tirelli l’Uomo del Monte è scomparso? Chi erano quelli che precorrevano i tempi? Desedèt!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

mille-miglia

Domenica arriva la Mille Miglia, tra festa e disagi alla circolazione

Domenica è in programma lo storico passaggio della 1000 miglia a Rovato, una grande festa ...