Chiesa San Michele

La Chiesa di San Michele, sul monte, va all’Avis fino al 2026!

La convenzione è stata rinnovata e la chiesetta di San Michele, sul Monte Orfano, continuerà a chiamarsi anche Il Tempio del Donatore perché l’Avis si è presa per altri dieci anni l’incarico di curare l’edificio di epoca longobarda collocato nelle vicinanze del sacrario ai caduti della Guerra Mondiale. A confermare l’affidamento è stato il Comune di Rovato, che ha rinnovato la “concessione in comodato d’uso gratuito” fino al 30 aprile 2016. L’Avis rovatese gestisce la chiesa dal lontano 1981, quando ha anche costituito l’Associazione Amici della Chiesa di San Michele, con il compito di “promuovere la salvaguardia, la conoscenza, la valorizzazione ed il pubblico utilizzo di tale ed importante monumento”.

LA SCHEDA DELLA CHIESA DI SAN MICHELE

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Forte odore dalle scale, due donne in ospedale a Rovato

Resta da capire se si sia trattato di una fuga di gas oppure di qualche ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi