Santo Stefano, chiesa a pezzi. Via ai restauri

La chiesa di Santo Stefano, uno dei gioielli architettonici di Rovato, ha bisogno di lavori urgenti. A dirlo è monsignor Gian Mario Chiari, prevosto di Rovato. Il santuario fu sistemato per l’ultima volta negli anni Quaranta del secolo scorso da Monsignor Luigi Zenucchini. Ma negli ultimi anni i problemi non sono mancati: sette anni fa, infatti, hanno ceduto i muretti che danno sul parcheggio, mentre il tetto si è danneggiato e presenta infiltrazioni che mettono a rischio ad ogni pioggia i preziosi affreschi. Da qui – riporta Bresciaoggi – la decisione della parrocchia di intervenire. I primi lavori inizieranno a fine mese e riguarderanno il tetto (40mila euro), la rampa di accesso ai disabili e gli affreschi, che verranno sistemati con una spesa di almeno 70mila euro. La speranza è che un contributo arrivi anche dai privati.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Parcheggi e parcometri

Rovato, nel 2018 i parcometri hanno fruttato 159mila euro

Ben 159mila euro: è quanto hanno fruttato nel 2018 i parcometri installati sul territorio del ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi