LA COMMERCIALISTA: Cedolare secca o no?

di Marianna Archetti* – Cedolare secca o no? La cedolare secca è’ un’imposta fissa che può sostituire, a scelta del proprietario, la tassazione con le aliquote Irpef ordinarie, imposta di registro ed imposta di bollo. L’opzione può essere esercitata al momento della registrazione del contratto compilando l’apposito modulo. La scelta della cedolare secca è soggettiva; chi sceglie la cedolare non potrà chiedere adeguamenti Istat all’inquilino, non potrà applicare canoni progressivi. Per decidere se conviene o meno bisogna tenere presenti l’addizionale regionale e comunale (dove sono più alte sicuramente è più vantaggiosa), inoltre chi ha un reddito sotto i 15 mila euro non è certamente vantaggiato.

  • Commercialista a Rovato

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Sicurezza, sempre più diffuse le telecamere Ip

Gli ultimi dati bresciani – diffusi in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario da BsNews – indicano ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi