Vizi e virtù in scena all’Annunciata con un ciclo di incontri da non perdere

“Il piacere di vivere: vizi e virtù. / Percorsi antropologici sull’arte di vivere”. E’ questo il titolo del ciclo di incontri promosso dai Frati Servi di Maria al Convento dell’Annunciata in collaborazione con i Comuni di Rovato e Coccaglio.

Si parte con due incontri dedicati a “Superbia e umiltà”. Lunedì 19 settembre alle 20.30 Salvatore Natoli parla del Delirio di onnipotenza, mentre lunedì 26 settembre (20.30) Lidia Maggi affronterà il tema della Forza della debolezza. Di “Lussuria e castità” parlerà – lunedì 10 ottobre – Giorgio Bonaccorso affrontando il tema: Il corpo tra bisogno e desiderio. Quindi toccherà ad “Accidia e passione”. Lunedì 17 ottobre, sempre alle 20.30, Raffaele Mantegazza interverrà sul tema “Col fango in bocca / accidia il silenzio dei complici”. Mentre lunedì 24, allo stesso orario, Vito Mancuso affronterà Il piacere di vivere.

Gli incontri-convegno si svolgeranno dalle 20.30 alle 22.30 con la modalità: conferenza / intervallo / dibattito.

Per informazioni rivolgersi a Frati Servi di Maria – Convento dell’Annunciata – 25038 Rovato – Tel. 030.7721377 – convento@servidimariarovato.it – www.servidimariarovato.it

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Ponte sugli Spalti, lavori ancora fermi: ecco il motivo

Il ponte sugli spalti di Rovato è certamente una delle opere più controverse dell’amministrazione guidata ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi