Sì al Referendum, Bazoli e Morando (Pd) fanno il pieno nella sala civica

Buona partecipazione all’appuntamento che il comitato “Basta un Sì – Rovato” ha promosso nella serata di ieri, dalle 20.30, nella Sala Civica del Foro Boario. Introdotti dal segretario del circolo del PD rovatese  Emiliano Andreoli, infatti, i due autorevoli relatori della serata hanno esposto le loro ragioni per votare Sì al referendum costituzionale di domenica, raccogliendo il consenso degli oltre 70 cittadini presenti.

In particolare, il deputato Pd Alfredo Bazoli  ha approfondito la genesi di questa riforma: dallo stallo parlamentare seguito alle elezioni politiche del 2013, al monito del presidente Giorgio Napolitano che, accettando il secondo mandato, pose le forze politiche tutte di fronte alla responsabilità di attuare le riforme per rendere maggiormente solide le istituzioni. Bazoli ha quindi descritto con precisione l’intero iter parlamentare che ne è conseguito e le motivazioni che anno animato questi due anni e mezzo di lavoro.
Significativa anche la relazione del viceministro all’economia Enrico Morando, secondo membro dell’esecutivo che passa a Rovato in poco più di un anno (il precedente fu quello del Ministro alle Politiche agricole, il bergamasco Maurizio Martina, in visita ad un’azienda agricola a Lodetto in una iniziativa a sostegno della campagna elettorale dell’allora candidato sindaco Angelo Bergomi). Il viceministro ha approfondito il merito della riforma (dal nuovo senato al rapporto Stato-Regioni) ricordando la volontà di aggiornamento della Carta Costituzionale che già i padri costituenti che la scrissero nell’immediato dopoguerra prevedevano.
Infine l’appello di Morando e Bazoli a “impegnare gli ultimi giorni di campagna elettorale a parlare con più persone possibili sempre e solo del merito della riforma lasciando perdere le polemiche”.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Istituto Gigli, l’anno è partito con la “gita”: dal lago d’Iseo all’uscita in kayac

Si è aperto in maniera singolare l’anno scolastico dell’istituto Lorenzo Gigli di Rovato: ogni classe ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi