Cercate lavoro? Rovato.it non è un’agenzia interinale

Alla mail associata a questo sito continuano ad arrivare mail di giovani alla ricerca di un posto di lavoro. Ma la causa non è la crisi economica, bensì la scarsa attenzione di chi manda mail anche importanti.

Periodicamente, infatti,  riceviamo comunicazioni destinate alle agenzie rovatesi Ranstad e Openjob (abbiamo già provveduto a segnalarglielo) con tanto di fotocopie di carte d’identità e altri documenti, oppure con affermazioni decisamente private su varicella, herpes e altre piaghe che impediscono di presenziare all’appuntamento fissato. Ci è capitato anche di ricevere documenti – privatissimi – indirizzati ad altre aziende della zona, con tanto di preventivi e carte contabili.

Il motivo? All’inizio avevamo ipotizzato che qualcuno avesse fornito ai mittenti l’indirizzo sbagliato. Ma non è così: la verità è che in molti non rileggono nemmeno gli indirizzi dei destinatari delle loro mail e usano come suffisso @rovato.it semplicemente perché è il più “ovvio”.

Quelle mail arrivano a noi: tutte le mail che contengono @rovato.it arrivano a noi. Che succede poi? Noi segnaliamo l’errore al mittente (che succederebbe se lo facessimo anche all’ipotetico destinatario informandolo che dati privati a lui destinati sono finiti nelle mani di altri?).  Qualcuno ringrazia, pochi si scusano. Non è importante. Ma se siete finiti su questa pagina usando Google perché cercate un lavoro ricordatevi una cosa: un po’ di precisione in più potrebbe aiutarvi a trovare l’occupazione che cercate.

Rovato.it

1 Commento

  1. Cercasi ragazzi in zona Rovato capaci di fare murales per aiutare Casa Bau di via Salvella a Rovato. Associazione cinofila benefica.
    Aiutate a decorare la casa di cagnolini disabili o abbandonati.
    Per contatti cercate CASA BAU UNO PER TUTTI….. su fb

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Referendum

Referendum sull’acqua, ha votato solo un rovatese su cinque: sì al 96 per cento

Ha votato solo il 18,4 per cento dei cittadini, a Rovato, al referendum provinciale che ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi