Uno dei vigneti in cui si terrà il picnic
Uno dei vigneti in cui si terrà il picnic

Rovato, il 17 settembre picnìc gourmet tra i vigneti

Il 17 settembre, alle 17, Villa Cerlini di Rovato (via Piè di Monte 1, di fronte a S. Stefano) ospiterà il primo Picnic in Vigna. L’iniziativa è promossa da Consolati, azienda agricola e vinicola cazzaghese in collaborazione con Acqua Maniva, Fiori (negozio di fiori di Rovato), Dekòr Industry e Azienda Agricola Mazzoli (frutti di stagione, confetture e succhi di frutta).

In vigneto sarà allestina una zona dedicata alla mescita e una zona relax con pallet e comodi cuscinoni. Lì si consumerà il pasto del pic nic. Il costo è di 20 euro (12 per il menu bambini) e comprende un cestino picnic (preparato dallo Chef Nicola Silvestri del Gelso di San Martino) con:

– Club sandwich di focaccia integrale con tacchino, bacon, uova e majonese
– Insalata di farro con uva, quartirolo, pere e aceto tradizionale balsamico
– Pinzimonio di ortaggi con intingolo al mosto d’uva cotto saba
– Bavarese di zucca al vin brulè
– 2 calici degustazione Brut e Satèn Moustache Noire Franciacorta DOCG (la bottiglia 0,75 cl a scelta tra Brut o Satèn avrà invece un costo di 25€/cad per due persone)
– una bottiglia 0,50 cl Acqua Maniva (naturale o frizzante)

La prenotazione è da effettuare entro l’11 settembre (Caterina 3451580370, 3495462764, info@moustachenoire.com). Chi è interessato, inoltre, può partecipare al tour storico culturale per il centro di Rovato (la durata sarà di circa un’ora) , che partirà alle ore 16 dal parcheggio del Foro Boario e andrà ad approfondire la conoscenza di 3 luoghi storici di Rovato quali: Foro Boario, Mura Venete e Pieve di Santo Stefano.

“Ciò che ci ha spinto ad organizzare questo evento – si legge in una nota – è la necessità di far conoscere al pubblico la bellezza del vigneto, luogo in cui il processo produttivo del vino prende il via. L’uva la fa da padrona in questi ampi spazi coltivati a pergola di Villa Cerlini; le storiche viti, da decenni incastonate in questo luogo, e i loro tralci non saranno solo uno sfondo, ma saranno le protagoniste del picnic; ci regaleranno ombra, grappoli e colori brillanti nei quali il pubblico perderà lo sguardo. Un altro stimolo all’organizzazione di questo evento è l’amore per il nostro vino e per la nostra terra: la Franciacorta”.
Sabbiamo raccolto le forze e intrecciato collaborazioni che unissero i due paesi che da sempre ci appartengono: Cazzago San Martino e Rovato.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Prete

Sacerdoti: Rovato saluta don Mazzotti, sarà parroco di Dello

Rovato e le sue frazioni salutano Don Valerio Mazzotti, sacerdote dal 2000 che dal 2015 ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi