La protesta contro la Macogna
La protesta contro la Macogna

Discarica Macogna, un post su Facebook “vale” 50mila euro di danni?

Ben 50mila euro di danni, tanto si sono visti chiedere dall’avvocato della società che gestisce la discarica Macogna, che sorge tra Berlingo, Cazzago, Rovato e Travagliato. Sotto accusa i post di due esponenti del Comitato No Macogna su Facebook. La società Eredi Compagnia nazionale di Montichiari, che ha affittato dalla Drr di San Paolo il ramo d’azienda relativo proprio all’impianto di conferimento da 1,3 milioni di metri cubi di rifiuti, infatti ha aperto una procedura di conciliazione al Tribunale, chiedendo 50mila euro di risarcimento per diffamazione. Ma gli interessati – assistiti dall’avvocato Carlo Mulè – smentiscono e, intervistati da Bresciaoggi, sottolineano di non aver mai diffamato nessuno e di non essere a conoscenza nemmeno di quale sia il post del contendere.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Rovato Calcio

Calcio, Rovato vince il derby con Ospitaletto e continua a volare

Quarta vittoria e settimo risultato utile per il Rovato di Scaglia, che vince il derby ...