Rovato, ancora ferma la caserma della Guardia di finanza

Dall’inizio dei lavori sono passati ben sette anni. Ma lo stato di avanzamento della nuova caserma della Guardia di finanza di Rovato non sembra essere progredito di molto rispetto al 2011. Ad evidenziarlo è un articolo pubblicato oggi su Bresciaoggi, che ricostruisce la storia della caserma, assegnata dal ministero a Rovato ai tempi della giunta guidata da Andrea Cottinelli. I lavori, scrive il giornale, si interruppero in concidenza appena prima dell’avvento della giunta Martinelli (contraria al progetto), quando però erano già stati spesi oltre 4 milioni di euro.

Il neosindaco Belotti, invece – secondo quanto riporta lo stesso giornale – aveva dichiarato: “È un’opera che non condivido, promessa da Cottinelli, che aveva i mezzi per realizzarla. Non si può tornare indietro con una convenzione firmata dal Comune, per cui sarà portata a termine. Entro due mesi vogliamo certezze su tempi dei lavori”, ma nel frattempo – rileva Bresciaoggi – sono passati tre anni e l’impresa non ha ancora terminato i lavori. Ora si attende l’epilogo della vicenda: che non può che essere uno solo – la piena operatività – visto che gran parte dei soldi sono già stati stanziati e che il nostro territorio – come confermano diverse operazioni delle Fiamme Gialle – si conferma come uno quelli più a rischio per l’evasione fiscale, soprattutto di “alto” livello.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Guardia di Finanza in azione anche a Rovato

Evasione da un miliardo di euro con società fittizie anche a Rovato: 22 a processo

Avevano sede anche a Rovato, nella zona della stazione ferroviaria, le società fittizie create ad ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi