Il simbolo della Liga per Rovato
Il simbolo della Liga per Rovato

Rovato, la Lega si spacca: nasce la Liga per Rovato

E’ nata  la Liga per Rovato (Lavoro – Idee – Giustizia – Ambiente per Rovato”), nuovo movimento politico formato da ex leghisti che si pone in aperto contrasto con la maggioranza guidata da Tiziano Belotti. A comunicarlo sono i fondatori con un comunicato stampa inviata nella serataa di ieri.

“Il gruppo”, spiega l’ex assessore Marianna Archetti (cacciata dal sindaco e poi uscita dalla Lega) in una nota, “nasce senza rinnegare le nostre radici leghiste, e vuole portare avanti i buoni propositi della campagna elettorale, dimenticati da questa Giunta, che cerca disperatamente di rimanere in equilibrio per mantenere poltrona e potere”.

Duro anche il consigliere comunale Maurizio Festa: “Non è un allontanamento dalla Lega Nord con la quale ci eravamo presentati, anzi, è un proseguire sulla strada tracciata, lontana da quella che stanno dipingendo gli amministratori locali rovatesi pseudo leghisti. Quello che ci siamo imposti è salvaguardare il paese controllando e spiegando ai cittadini quello che accade, facendo opposizione costruttiva a questa amministrazione presentata come Lega Nord ma rivelatasi Dc”. Mentre la collega Silvia Quaranta ha commentato: “Da tempo abbiamo preso le distanze da alcune scelte fatte dall’amministrazione e dopo aver riflettuto su alcuni fatti che sono successi sono venuta alla conclusione che non sono un’alza mano a comando ed è per questo che ho deciso d’entrare a far parte di questo gruppo dove possiamo offrire l’opportunità ai rovatesi d’essere ascoltati“.

Del gruppo fanno parte anche Enrico Genocchio e Tanja Tirelli, ex segretario locale della Lega Nord ed ex assessore.

Enrico Genocchio – secondo quanto si legge nella nota – ha aggiunto: “Gli ideali della Lega non sono mai stati in discussione, ma non aveva nessun senso sostare in un gruppo dove è proibito anche solo chiedere parola, porre domande o discutere di reali problematiche del territorio per poi vedere decisioni presa a tavolino, talvolta molto dubbie che, forse, non sempre sono in linea con le necessità di Rovato ”

 

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Referendum

Referendum sull’acqua, ha votato solo un rovatese su cinque: sì al 96 per cento

Ha votato solo il 18,4 per cento dei cittadini, a Rovato, al referendum provinciale che ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi