L'albero di Natale in piazza Cavour, fonte: pagina Facebook comune di Rovato
L'albero di Natale in piazza Cavour, fonte: pagina Facebook comune di Rovato

Decorazioni natalizie, molto apprezzate dai rovatesi e dai turisti

Hanno ormai abbandonato la centrale Piazza Cavour e altre zone della città da quasi un mese, ma c’è ancora chi parla molto positivamente delle decorazioni natalizie di Rovato.

Le decorazioni urbane hanno fatto il loro esordio a Rovato il giorno 1 dicembre 2018 e sono state senza dubbio una sorpresa gradita, sia ai rovatesi che a chiunque si sia trovato a visitare il comune bresciano.

In occasione delle Festività 2018-2019, infatti, Rovato ha scelto di abbellirsi in un modo molto accattivante: tradizionale, senza dubbio, ma anche innovativo.

Decorazioni a Rovato: Piazza Cavour e non solo

Ricordiamo subito, dunque, in che modo Rovato è riuscita a ricreare delle atmosfere natalizie nelle scorse settimane, partendo da Piazza Cavour.

In questa piazza centrale è divenuto ormai irrinunciabile un grande albero di Natale, il quale è stato realizzato a regola d’arte anche quest’anno.

A tale riguardo, peraltro, è doveroso un ringraziamento a tutti gli uomini e le donne che prestano volontariato presso Avis, Associazione Volontari Italiani del Sangue, non a caso alla base dell’albero è stato possibile notare il logo di quest’organizzazione non lucrativa.

L’apporto dei volontari nella realizzazione del grande albero di Natale è stato decisivo anche quest’anno, e ovviamente queste persone meritano un grosso plauso anche per il loro altruismo e per il fatto di dimostrare una grande sensibilità dal punto di vista sociale.

L’albero è stato l’attrazione principale delle decorazioni natalizie rovatesi, dunque, ma in Piazza Cavour le atmosfere sono state rese ancor più affascinanti grazie a una serie di splendide luci che sono state proiettate sulla facciata del celebre edificio semicircolare.

Un binomio, quello composto dall’albero di Natale e da queste suggestive illuminazioni, il quale ha saputo davvero conquistare, trasformando la piazza in un vero e proprio “salotto”.

Le decorazioni natalizie a Rovato, tuttavia, non si sono fermate qui: altre zone del centro storico sono state ornate con la “notte stellata” e con le classiche “meduse”.

Grande gradimento da parte dei rovatesi e dei turisti

Il livello di gradimento espresso dai cittadini nei confronti di queste luminarie, dunque, è stato davvero molto alto, come testimoniato dal fatto che Piazza Cavour e tutte le altre zone di Rovato che sono state abbellite in tema natalizio sono state fotografate e condivise sui Social da tantissime persone.

Anche diversi turisti hanno espresso, tramite recensioni e altri contenuti online, dei pareri molto positivi, sottolineando con particolare enfasi le splendide atmosfere che si sono ricreate in Piazza Cavour.

Decorazioni natalizie in Lombardia: Milano

Si può affermare che in tutta la Lombardia l’attenzione nei confronti delle decorazioni natalizie sta divenendo sempre più importante, segno evidente del fatto che le varie amministrazioni vogliono cogliere l’occasione per donare lustro e bellezza agli ambienti urbani.

Un caso emblematico è sicuramente Milano: il capoluogo lombardo si è davvero superato nelle Festività appena concluse, proponendo delle decorazioni dal fascino molto particolare.

In Piazza Duomo non poteva mancare il tradizionale abete, un albero altissimo e decorato che sa contribuire in modo decisivo alle atmosfere di questa centralissima zona.

Meno grande, ma assolutamente ricco di fascino, l’albero di Natale di 12 metri che è stato sfoggiato nella Galleria Vittorio Emanuele, un albero ornato da oltre 10.000 decorazioni e da 35.000 luci donato alla città dal brand Swaroswki, che ha una gioielleria proprio nella galleria milanese.

Restando nella Galleria Vittorio Emanuele è doveroso menzionare le bellissime luminarie con cui è stata impreziosita la cupola, mentre sul grattacielo Torre Galfa di via Galvani è stato “disegnato” un enorme albero di natale con 13 filari di luce lunghi ben 80 metri l’uno.

Decorazioni rovatesi: più semplici, ma non da meno

È evidente che per allestire decorazioni quali quelle milanesi sono stati compiuti degli sforzi notevoli: per ognuna di esse sarà stato necessario il lavoro di decine di operai, senza trascurare il fatto che si sarà usufruito di servizi specifici quali il noleggio piattaforme aeree Milano, come quello proposto dall’azienda Giffi Noleggi, ma anche le decorazioni rovatesi, per quanto più semplici, hanno saputo stupire.

Tutto lascia dunque immaginare che le medesime decorazioni verranno proposte anche nelle prossime Festività, magari con qualche ulteriore miglioramento.

 

 

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Parcheggi e parcometri

Rovato, nel 2018 i parcometri hanno fruttato 159mila euro

Ben 159mila euro: è quanto hanno fruttato nel 2018 i parcometri installati sul territorio del ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi