Soldi e risparmio, foto da ufficio stampa
Soldi e risparmio, foto da ufficio stampa

Spese mensili: i trucchi per risparmiare sui costi della casa

Alcune volte, alla fine del mese, ci troviamo di fronte ad una realtà dura da digerire: abbiamo speso più del necessario, e i conti non tornano. Non tornano semplicemente perché non siamo stati abili nel ridurre le spese maggiori e nel tagliare quelle inutili, specialmente per quanto concerne le voci di costo in casa. Di conseguenza, se intendiamo giungere ad una soluzione virtuosa per le nostre tasche, è importante stare attenti alle uscite nel quotidiano, e capire come risparmiare soldi. Ed ecco i trucchi per fare un po’ di sana economia domestica.

  • Il primo trucco, che poi rappresenta una vera e propria lezione di vita, è iniziare a tenere il conto delle spese. Annotando tutte le uscite, magari con un bel documento in Excel, sarete sicuramente in grado di individuare poi le voci di spesa da tagliare senza ripensamenti.
  • Un altro consiglio è quello di stare sempre molto attenti alla bolletta, perché questa voce può pesare in maniera non indifferente sul bilancio mensile. Come fare, quindi? Una possibilità è quella di guardarsi intorno e di cercare un nuovo operatore energetico, sfruttando il mercato libero. E sul web si trovano moltissime proposte, come nel caso delle offerte sul gas di VIVIgas Energia, giusto per citarne una. Scegliere una tariffa diversa, più adatta alle proprie esigenze, può essere la chiave per risparmiare.
  • Chi desidera gestire al meglio le proprie spese, volendo, può affidarsi anche alla tecnologia, e nello specifico al proprio smartphone. Semplicemente perché sui vari market degli OS più diffusi è possibile trovare tantissime app per risparmiare, che aiutano anche a stilare un bilancio familiare (e dunque si torna al primo punto).
  • Fate attenzione non solo alle uscite, ma anche alle entrate: queste andranno segnate sul vostro file, perché sono indispensabili per ottenere un quadro completo della situazione.
  • C’è un trucco che può migliorare l’attivo a fine mese, e si tratta del risparmio “auto-indotto”: ogni giorno, infatti, tutti noi possiamo mettere da parte una certa cifra, sottraendola alle spese. Così facendo, potremmo ritrovarci con un piccolo gruzzolo a fine mese.
  • Il controllo dell’estratto conto è un metodo perfetto per monitorare i movimenti del nostro conto in banca. Inoltre si tratta di un’opzione gratuita se fatta su Internet, quindi nessuno di noi ha scuse.
  • Attenzione alla spesa, non solo a quella alimentare, ma in genere agli acquisti per la casa. Il motivo sta nel fatto che è possibile trovare diverse sotto-marche che costano la metà di quelle più sponsorizzate, pur assicurando la medesima qualità.

Concludendo, ogni giorno è un giorno buono per cominciare a risparmiare. Il tutto senza per forza privarsi di qualche lusso o regalo, ma ottimizzando le entrate e riducendo le spese non necessarie.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Asfaltature, fognature, illuminazione: il punto sui lavori pubblici a Rovato

Di seguito rilanciamo gli aggiornamenti sui lavori pubblici in corso e programmati a Rovato diffusi ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi