Il Comune di Rovato dopo il restauro della facciata, foto Comune

Servizi sociali a Rovato: il “bilancio” del 2020

Nel corso del 2020 il Servizio Sociale del Comune di Rovato, accanto al consueto lavoro di routine, si è trovato ad affrontare una situazione inedita e, per molti versi drammatica, legata alla pandemia da Covid-19 che stiamo vivendo. Durante il primo lookdown di Marzo, il Servizio ha garantito la sua presenza, rappresentando un punto di riferimento per tutti i cittadini e in particolari per i più fragili, e coordinando gli aiuti sia istituzionali che da parte delle tante realtà che si sono messe “al servizio”.
Abbiamo raccolto e valutato più di 800 domande di aiuti alimentari, iniziativa che è stata ripetuta alla fine del 2020, quattrocento domande di aiuto per il pagamento dell’affitto, abbiamo garantito la spesa a domicilio per circa 300 persone anziane e in quarantena, organizzato volontari che, generosamente, si sono resi disponibili a sostenere anche solo con una telefonata i nostri anziani soli. Sono stati distribuiti circa 500 pacchi alimentari grazie alla generosità di ditte Rovatesi e non, che si sono messe a disposizione ognuna con i propri mezzi per soddisfare le varie necessità. Abbiamo promosso e realizzato un concorso fotografico per lasciare testimonianza del momento storico che abbiamo vissuto e che ancora stiamo vivendo, concorso che ha avuto un ottimo riscontro, con opere di valore e di grande impatto emotivo.
Accanto a ciò, come dicevamo, non è certo venuto meno il nostro abituale impegno a sostegno delle presone in difficoltà, siano esse anziani, persone con disabilità, famiglie e minori in situazione di disagio, garantendo servizi di supporto (ad esempio l’assistenza domiciliare e i pasti a domicilio per un centinaio di anziani), di affiancamento scolastico e domiciliare (per circa una settantina di minori disabili e una decina di minori che vivono realtà di emarginazione), di servizio sociale professionale (presa in carico, sostegno, supporto, affiancamento, valutazione), tirocini per una cinquantina di persone. E curando con attenzione la collaborazione con le diverse realtà del territorio, Associazioni e Istituti scolastici.
Il Servizio Sociale ringrazia tutti coloro che hanno contribuito con donazioni di tempo, denaro e generi alimentari per superare il periodo critico di moltissime famiglie rovatesi ed in particolar modo chi continua in forma anonima ad aiutarci, “adottando i nostri nonni” e supportandoci con i servizi di trasporto .
Grazie a Pietro, Claudio, Ileana, Sara, Roberta, Chiara, Christian, Teresa, Milena e tanti, tanti altri.
FONTE: COMUNE ROVATO

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Cade da cinque metri mentre sistema uno striscione: 16enne è ancora grave

Sono ancora gravi le condizioni del 16enne che nella giornata di mercoledì è stato vittima ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi