Rovato, due giovanissimi presi dai carabinieri dopo un furto di slot

Ancora ladri in azione a Rovato. Ma stavolta ai malviventi è andata male e un kosovaro di 20 anni è finito in manette, mentre un marocchino 17enne è stato portato al Beccaria. Intorno alle 4 di notte di martedì, infatti, una pattuglia del Radiomobile di Chiari ha intercettato un furgone sospetto che transitava nele vicinanze dell’Interspar di Rovato a velocità sostenuta.

I militari lo hanno fermato, e le tre persone a bordo si sono date alla fuga. Una, il 20enne kosovaro, è stata presa al termine di una colluttazione. Il complice minorenne è stato catturato poche ore dopo: era fuggito da una comunità e dovrà rispondere anche del furto del furgone. Per questo è stato portato nel carcere minorile Beccaria di Milano.

Manca ancora all’appello la terza persona. Ma la refurtiva – due slot machine, un cambia monete e un registratore di cassa – è stata interamente recuperata.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Continua a molestare la ex nonostante i divieti: arrestato un 38enne

Sono stati certamente mesi da incubo quelli di una 31enne rovatese che a lungo ha ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi