Comune
Comune

Rovato, ecco il resoconto dell’ultimo consiglio fatto dal Pd

Pubblichiamo di seguito il resoconto integrale dell’ultimo consiglio comunale diffuso dal Partito Democratico (capogruppo Angelo Bergmi), sottolineando che siamo sempre disponibili a pubblicare i resoconti e le prese di posizione anche di altre forze politiche.

IL RESOCONTO DEL CONSIGLIO FATTO DAL PD

Lunedì 06 Maggio 2019 alle ore 19.17 si è tenuto il consiglio comunale, preceduto dalla commissione urbanistica svoltasi in data 02/05/2019. Credendo di fare cosa gradita vi forniamo una rivisitazione sintetica ma completa della discussione che è avvenuta con la spiegazione delle nostre posizioni.

Presenti: Giunta e consiglieri di maggioranza (Lega Nord, Forza Italia, Civica Belotti)
LIGA: presente Maurizio Festa (capogruppo), Silvia Quaranta presente
Rovato Civica – Rovatesi come te: presente Buffoli Luciana (capogruppo)
Partito Democratico: presenti Bergomi Angelo (capogruppo), Zoppi Elena
Semplicemente per Rovato+ Rilanciamo Rovato: presente Zafferri Diego (capogruppo)
Roberta Martinelli Sindaco+Centrodestra Rovatese: assente giustificata Roberta Martinelli (capogruppo)
Grande Nord: presente Roberto Manenti (capogruppo)

Di seguito useremo le seguenti sigle: MAGGIORANZA per individuare la maggioranza consigliare sindaco compreso, LIGA, RC per Rovato Civica, PD per Partito Democratico, ZAFFERRI per le liste a sostegno di Diego Zafferri, MARTINELLI per le liste a sostegno di Roberta Martinelli, MANENTI per la lista a sostegno di Roberto Manenti

1) Verbali seduta del 21/02/2019
Nessuna osservazione.
Favorevoli: maggioranza, PD, RC, Zafferri, LIGA
astenuti: Manenti
contrari: nessuno
2) Comunicazione deliberazione Giunta Comunale n. 57 del 18.03.2019 “Primo prelievo dal Fondo di Riserva e dal Fondo di Riserva di cassa – Anno 2019.”.
Il prelievo riguarda l’assegnazione di incarichi professionali (frazionamenti per cessioni di aree ecc), la formazione di dipendenti comunali e il ricorso “ad adiuvandum” sulla mancata redistribuzione ai Comuni limitrofi di oneri relativi all’insediamento del polo logistico Esselunga sul territorio comunale di Ospitaletto.
Punto non soggetto a voto
3) Ratifica deliberazione adottata dalla Giunta Comunale n. 79 dell’8.04.2019: “Quarta variazione al Bilancio di previsione 2019-2021”.
La variazione riguarda l’inserimento di alcuni contributi sui capitoli riguardanti i servizi sociali e alcuni interventi tecnici sull’impiantistica del campo da rugby.
Favorevoli: maggioranza,
astenuti: Manenti, PD, RC, Zafferri, LIGA
contrari: nessuno
4) Approvazione Rendiconto della gestione per l’esercizio finanziario 2018.
Il nostro capogruppo Angelo Bergomi ha sottolineato come il rendiconto sancisca la definitiva chiusura dei conti 2018 in riferimento al bilancio comunale. Il bilancio rispetta i canoni di legge da un lato. Dall’altro testimonia come le previsioni avanzate nel previsionale siano molto lontane dalla situazione che questo rendiconto invece fotografa, frutto di ben 13 variazioni di bilancio susseguitesi nel corso dell’anno 2018, più di una al mese.  Peraltro alcuni dati dimostrano che l’attività di accertamento e riscossione abbia dei margini di miglioramento sensibile da attuare: le riscossioni delle sanzioni da codice della strada (pag 22) è ormai da anni tra il 33% e il 37%.
Favorevoli: maggioranza,
astenuti: Manenti,
contrari: PD, RC, LIGA, Zafferri
5) Quinta Variazione al Bilancio di Previsione 2019-2021 – Applicazione avanzo di amministrazione 2018.
Si iscrivono a bilancio maggiori utili derivanti dal dividendo Cogeme (330.000€). Con la variazione si decide di destinare una parte dei 2.100.000€ di avanzo all’acquisto di nuove telecamere, rinnovo parcometri, manutenzione stradale e all’acquisto di alcune aree. Il nostro capogruppo Angelo Bergomi ha sottolineato come non ci convinca l’iscrizione a bilancio di una spesa di 130.000€ per la demolizione dell’ex Cinema Corso in previsione di un progetto di riqualificazione dell’area che alle minoranze non è mai stato presentato e che sembrerebbe prevedere la realizzazione di una seconda piazza e/o di un parcheggio. Coerentemente con il nostro programma elettorale che sull’immobile in questione prevedeva lo sforzo di recupero attraverso la realizzazione di un progetto e la ricerca conseguente di finanziamenti monitorando bandi regionali/statali il nostro voto sulla variazione di bilancio è stato di astensione così motivata. Abbiamo anche richiesto che le minoranze vengano coinvolte nelle valutazioni circa la riqualificazione dell’area.
Esito voto:
Favorevoli: maggioranza, ,
astenuti: Manenti, Zafferri, LIGA, PD, RC,
contrari: nessuno
6) Rinnovo convenzione quinquennale con il Comune di Gussago per l’esercizio congiunto delle funzioni inerenti il Dirigente dell’Area Finanziaria.
Il nostro capogruppo Angelo Bergomi ha sottolineato come la scelta di convenzionarsi con un Comune per “condividere” la prestazione professionale di un dirigente abbia alla base una valutazione di natura fiduciaria da parte dell’amministrazione comunale. Ragion per cui il nostro voto è stato di astensione, in coerenza con l’atteggiamento che tenemmo anche nel 2014 al momento della stipula della convenzione.
Esito voto:
Favorevoli: maggioranza, Zafferri,
astenuti: Manenti, PD, RC, LIGA
contrari: nessuno
7) Approvazione del Regolamento Comunale Tintolavanderie ai sensi del Regolamento Regionale 1.2.2018, n. 5 in attuazione dell’art. 21 bis della L.R. 16.12.1989, n. 73 “Disciplina istituzionale dell’artigianato lombardo”.
L’approvazione di un regolamento comunale è necessaria al fine di recepire quanto previsto da apposito regolamento regionale. Ovviamente siamo favorevoli al rispetto delle norme anche se su
CIRCOLO DI ROVATO
Sede: Piazza Palestro 18, Rovato
Contatto email: pdrovato@gmail.com
alcuni punti specifici il regolamento sconta delle notevoli rigidità, come sottolineato dalla consigliere Luciana Buffoli.
Esito voto:
Favorevoli: maggioranza, LIGA, PD, RC, Zafferri,
astenuti: Manenti,
contrari: nessuno
8) Costituzione diritto di superficie per impianti di telecomunicazione su una porzione di terreno comunale sita in via Pasubio, Foglio 1 mappale 1060p, alla società GALATA Spa.
La nostra consigliere Elena Zoppi ha sottolineato come la società Galata SPA a cui WIND ha ceduto un ramo d’azienda sia oggi titolare di un’antenna per telefonia in via Pasubio che gestisce a seguito di stipula di un contratto di locazione sottoscritto nel 2009 e avente scadenza nel 2025. La società richiede il superamento del contratto di locazione con la stipula di un diritto di superficie ventennale in virtù del quale verranno versati nelle casse comunali 80.000€. Al termine del periodo l’area sarà comunque di proprietà comunale. Nell’interesse economico della comunità abbiamo valutato positivamente la proposta pur essendo l’attuale canone annuale superiore: si deve tener conto, infatti, che l’attuale mercato della telefonia rende l’entrata prevista dai canoni d’affitto incerta per tutta la durata contrattuale in vista delle revisioni dei contratti che tutte le società del settore stanno mettendo in atto.
Esito voto:
Favorevoli: maggioranza, LIGA, PD, RC, Zafferri,
astenuti: Manenti,
contrari: nessuno
9) Modifica al piano delle alienazioni 2019-2021.
La modifica propone di alienare la maggior parte degli appartamenti di proprietà comunale oggi disabitati (a parte due) quantificando valori di mercato molto bassi (circa 20.000€ per bilocali da 50mq) alla luce del fatto che i precedenti tentativi di vendita sono andati deserti. Il nostro capogruppo Angelo Bergomi ha sottolineato la nostra contrarietà all’alienazione di massa degli appartamenti, visto l’elevato numero di famiglie che non riescono a pagare affitti in libero mercato. Piuttosto l’amministrazione comunale dovrebbe impegnarsi a ricercare bandi regionali/statali/europei per cominciare a riqualificare questo patrimonio edilizio comunale. In quest’ottica si potrebbe anche accettare che venissero venduti alcuni di questi immobili vincolandone gli introiti al finanziamento della riqualificazione di altri. Ne gioverebbe anche l’aumento di valore del patrimonio edilizio comunale, oltre al ben più importante servizio sociale garantito. La consigliere Luciana Buffoli di Rovato Civica ha sottolineato l’importanza di ricavare delle unità immobiliari a piano terra per situazioni critiche come quelle di anziani con difficoltà motorie e disabilità.
Esito voto:
Favorevoli: maggioranza, Zafferri
astenuti: Manenti,
contrari: PD, RC, LIGA
CIRCOLO DI ROVATO
10) Controdeduzione alle osservazioni e approvazione definitiva Regolamento Edilizio Comunale.
Arrivano in consiglio comunale le osservazioni al Regolamento Edilizio Comunale approvato in via preliminare in precedente seduta consigliare. Le osservazioni sono state depositate dal presidente dell’Associazione Terre della Franciacorta a nome di tutti i Comuni aderenti all’associazione. Le osservazioni riguardano modifiche di dettaglio su alcuni articoli riguardanti le procedure (conferenza dei servizi, permesso di costruire ecc) che contribuiscono a specificare meglio il senso letterale degli articoli stessi. Abbiamo valutato positivamente le modifiche introdotte dalle osservazioni.
Esito voto:
Favorevoli: maggioranza, LIGA, Zafferri, PD, RC
astenuti: Manenti,
contrari: nessuno
11) Integrazione alla deliberazione di Consiglio Comunale n. 76 del 19/12/2017. Affidamento della riscossione coattiva delle entrate tributarie e patrimoniali gestite dall’ente alla società Riscossione Sicilia Spa competente per il territorio siciliano. Il Comune di Rovato ha affidato la riscossione di tributi sul territorio nazionale ad “Agenzia delle Entrate-Riscossione”. L’integrazione alla delibera consigliare che ha formulato questo affido viene ora integrata prendendo atto del fatto che in territorio siciliano il soggetto abilitato per queste attività è la società “Riscossione Sicilia Spa”. Ricordiamo ai cittadini che già vi sono alcuni casi di tributi che devono essere riscossi in Sicilia a seguito di trasferimenti di nostri ex concittadini o di società. L’affido dell’attività di riscossione a questo soggetto è atto dovuto e per cui il nostro voto è stato favorevole.
Esito voto:
Favorevoli: maggioranza, LIGA, Zafferri, PD, RC
astenuti: Manenti,
contrari: nessuno
12) Approvazione modifica al regolamento comunale per l’applicazione dell’istituto dell’accertamento con adesione di cui al D.Lgs. 218/97 ai tributi comunali. Ricordiamo che l’accertamento con adesione consente al contribuente di definire le imposte dovute ed evitare, in tal modo, l’insorgere di una lite tributaria. Consiste in un “accordo” tra il contribuente e ufficio. A seguito del D.LGS 159/2015 l’accertamento con adesione che inizialmente prevedeva la riduzione a “un quarto del minimo editale” è stata portata “a un terzo del minimo editale”. La delibera propone quindi di aggiornare il regolamento comunale alla modifica di legge intervenuta e quindi il nostro voto è stato favorevole. Esito voto:
Favorevoli: maggioranza, LIGA, Zafferri, PD, RC
astenuti: Manenti,
contrari: nessuno
13) Approvazione del Regolamento Comunale per l’assegnazione dei beni confiscati alle mafie.
Arriva in consiglio comunale un regolamento di cui avevamo sollecitato l’introduzione tramite apposita mozione consigliare votata nella seduta consigliare del Novembre 2018. Il testo del regolamento è stato presentato dal nostro capogruppo Angelo Bergomi. Il regolamento precisa con notevole dettaglio quali azioni è tenuta mettere in atto l’amministrazione comunale nel momento in cui sul territorio comunale dovesse maturare la presenza di immobili/beni confiscati ad associazioni mafiose. Nel regolamento vengono definite le modalità di pubblicizzazione della presenza del bene, le manifestazioni di interesse delle realtà (associative e non) che potrebbero utilizzarlo, le condizioni di revoca dell’assegnazione ecc. A Rovato, a oggi, non ci sono immobili sequestrati per mafia: d’altro canto recenti inchieste giudiziarie hanno dimostrato che il fenomeno malavitosto solca pesantemente anche il nostro territorio. E’ di poche settimane fa, per esempio, la notizia di un arresto di un rovatese in una inchiesta per ‘ndrangheta. Per questi motivi Angelo ha sottolineato come sia molto importante che una comunità popolosa come la nostra si sia dotata di un tale regolamento. E siamo orgogliosi di aver raggiunto questo non scontato risultato dalla difficile posizione di minoranza consigliare. Esito voto:
Favorevoli: unanimità
14) Varie ed eventuali
Luciana Buffoli (Rovato Civica):
 Ha posto il problema delle affissioni riservate ai necrologi su via Cesare Battisti: la definizione delle postazioni per pubblicità commerciali ha portato all’eliminazione degli spazi per necrologi nella postazione a ridosso della parrocchiale del viale della stazione, interrompendo una consuetudine di decenni. Il sindaco si è impegnato a ripristinare velocemente la destinazione di questa postazione.
 Ha sollevato la problematica della nuova segnaletica a raso su via Gigli, ora a senso unico. In alcuni tratti, infatti, la carreggiata è completamente a ridosso di alcuni passi carrabili determinando una certa pericolosità nelle immissioni.
Angelo Bergomi (capogruppo PD):
 Ha chiesto spiegazioni circa i bandi di assegnazione degli immobili destinati ad attività commerciale “Pepe Nero” e “Trattoria Gina”.
“Pepe Nero”: il sindaco ha confermato che il vincitore del bando si è dimostrato essere soggetto con pendenze tributarie, ragion per cui ‘amministrazione non ha assegnato l’immobile. Verrà sondato il secondo partecipante. Nel frattempo l’immobile è vuoto e l’amministrazione comunale non sta introitando alcun canone. La domanda sorge spontanea: i profili dei partecipanti al bando non potevano essere verificati prima?
“Trattoria da Gina”: il sindaco ha confermato il ricorso fatto dai gestori uscenti ma si è dichiarato sufficientemente tranquillo sugli esiti favorevoli per l’amministrazione comunale. In entrambe le situazioni l’amministrazione comunale si è detta convinta che fosse per lei obbligatorio riassegnare gli immobili tramite bando. Certamente entrambe le situazioni, visti anche i capitolati dei bandi, non ci paiono essere state gestite nel migliore dei modi.

Circolo Partito Democratico Rovato

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

L'esterno del Palazzetto dello sport, foto pagina Facebook Città di Rovato

Rovato, lavori in corso all’esterno del palazzetto dello sport

Proseguono a ritmo sostenuto i lavori, voluti dall’amministrazione comunale, dietro il palazzetto di via Einaudi. ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi