Auto elettrica, foto da pagina Facebook Comune di Rovato
Auto elettrica, foto da pagina Facebook Comune di Rovato

Rovato, ecco l’auto green in condivisione tra Comune e cittadini

Un innovativo modello di car sharing che prevede l’utilizzo condiviso  di un veicolo elettrico di ultima generazione tra Amministrazione comunale e cittadinanza, in  fasce orarie distinte e compatibili tra loro. È Il servizio E-Vai PUBLIC che nasce dalla collaborazione tra E-Vai, la società di car sharing del Gruppo FNM e il Comune di Rovato, inaugurato oggi insieme ai nuovi E-Vai Point di via Lamarmora e in piazza Garibaldi, provvisti di colonnine di ricarica a2a.

AUTOMOBILE IN CONDIVISIONE – Il Comune di Rovato, il primo nella provincia di Brescia ad entrare nel circuito E-Vai PUBLIC, si è dotato di un’automobile elettrica, in sostituzione di una con motore  endotermico, con un’autonomia di 400 km ed un risparmio di 2,7 tonnellate di CO2 all’anno.

Il veicolo è a disposizione del personale per le attività lavorative dal lunedì al venerdì dalle 8 alle  20 ed è condiviso con la cittadinanza come servizio di car sharing durante la chiusura degli uffici  e nel fine settimana. I cittadini possono richiedere quindi l’auto, dopo essersi registrati al servizio, attraverso l’app, dal sito www.e-vai.com o al numero verde 800.77.44.55 ritirandola e riconsegnandola nei due nuovi stalli realizzati a Rovato.

Questi nuovi E-Vai Point sono inseriti nel circuito regionale di E-Vai offrendo la possibilità di richiedere a Rovato, oltre all’auto del Comune, un veicolo del servizio E-Vai Regional Electric per raggiungere una delle altre 55 località del circuito E-Vai in Lombardia, inclusi i tre principali aeroporti regionali.

I VANTAGGI – L’innovativo modello E-Vai PUBLIC offre vantaggi sia per i Comuni sia per la cittadinanza. L’amministrazione comunale raggiunge l’obiettivo di adottare un parco macchine ecologico, abbattendo l’impatto ambientale della propria flotta e offre al contempo un servizio aggiuntivo alla cittadinanza, con la presenza del car sharing in territori non raggiunti da altri operatori del settore. Il cittadino ovviamente può usufruire della comodità di disporre di un autoveicolo elettrico per le proprie esigenze di mobilità senza assumersi gli oneri della proprietà del mezzo.

“Dal 3 ottobre la città di Rovato si proietta un po’ più nel futuro: in piazza Garibaldi, l’Amministrazione Comunale sarà lieta di inaugurare il nuovo servizio messo a disposizione dei dipendenti e degli amministratori oltre che dei cittadini. Un passo avanti nell’ottica del rispetto dell’ambiente, tema molto sentito negli ultimi anni sul quale si concentra l’attenzione dell’azione amministrativa”, ha commentato Tiziano Alessandro Belotti, Sindaco della Città di Rovato. “E-Vai PUBLIC è una soluzione che risponde in modo innovativo all’esigenza di mobilità sostenibile in forte crescita in tutto il territorio lombardo.” – aggiunge Augusto De Castro, Consigliere  delegato di E-Vai – “Grazie alla collaborazione delle amministrazioni comunali come Rovato, il car sharing può arrivare anche in realtà locali non raggiunte dai grandi operatori, riducendo il ricorso all’auto privata da parte dei cittadini e rendendo più efficiente e sostenibile la gestione del parco vetture del comune.”

(fonte: pagina Facebook Comune di Rovato)

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Istituto Gigli, l’anno è partito con la “gita”: dal lago d’Iseo all’uscita in kayac

Si è aperto in maniera singolare l’anno scolastico dell’istituto Lorenzo Gigli di Rovato: ogni classe ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi