Convento annunciata

Il Convento non è in vendita, parola dei frati!

Il Convento dell’Annunciata? Non è in vendita. Dopo i dubbi e gli allarmi lanciati anche da qualche esponente della politica locale, dai frati arrivano le prime rassicurazioni sul monastero situato sul Monte Orfano. Una questione su cui si era attivato anche il sindaco Tiziano Belotti, che ha preso contatto con i frati Servi di Maria, che hanno sede a Monte Berico e sovraintendono al convento rovatese.

“L’Annunciata non è in vendita. Questo deve essere chiaro”, ha dichiarato il priore generale Lino Pacchin al Giornale di Brescia, aggiungendo però che “Ci stiamo parlando e confrontando per capire quale sia la strada migliore in grado di assicurare un futuro alla presenza da cinque secoli dei Servi di Maria sul MonteOrfano.Al momento, ulteriori informazioni non ne possiamo dare”

Dai 12 frati di qualche anno fa, oggi all’Annunciata ne sono rimasti soltanto due. Sono padre Ermanno Bernardi e padre Sebastiano Borriero, entrambi non più giovanissimi e in questi giorni lontani dal convento che è temporaneamente gestito da alcuni volontari laici costituiti in associazione. I vigneti del convento, invece, sono affittati alla cantina Bellavista.

GUARDA LA NOSTRA PHOTOGALLERY DEL MONTE ORFANO

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Rovato, il 14 dicembre si inaugura la mostra di Alessandro Armanelli

Il 14 e 15 dicembre l’artista Alessandro Armanelli terrà una mostra personale presso le sale ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi