Rapina con taglierino al Butegù: italiano in fuga con 150 euro

Un bottino di soli 150 euro e tanta paura. E’ questo il risultato della rapina avvenuta nelle scorse opere al Butegù di via Calca, a Rovato. Un uomo a volto scoperto è entrato nel supermercato e, dopo essersi aggirato per qualche minuto tra gli scaffali come un normale cliente, è arrivato alle casse dove si è messo perfino in coda. Quindi – poggiate le birre sul nastro – ha puntato un taglierino alla schiena della cassiera, intimandole di consegnargli il denaro. La cassiera, coraggiosa, ha risposto picche: a quel punto l’uomo, un italiano, ha arraffato una manciata di banconote e si è dato alla fuga a piedi. I carabinieri non escludono possa trattarsi di un residente del quartiere.

“Ci è sembrato un disperato – ha commentato la titolare Alessandra Raineri a Bresciaoggi -. Questo non toglie nulla alla gravità di quanto ha fatto, una rapina a mano armata, ma forse è uno dei tanti italiani che non ce la fanno. Se avesse chiesto aiuto per la sua situazione, non sarebbe arrivato alla rapina, tanto più che è riuscito a rubare poche banconote di piccolo taglio. Non lo assolvo, ma bisognerebbe aiutare di più i cittadini italiani rimasti privi di mezzi di sostentamento”.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Rovato, in 500 dicono sì alla pizzata solidale in piazza

Grande successo per la serata solidale “Pizza in Piazza”. Martedì 20 luglio più di 500 ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi