Radio Montorfano spenta, anzi accesa. Ed è polemica

Radio Montorfano? Spenta, anzi accesa. E’ polemica tra la nota radio rovatese, il settimanale più venduto nelle edicole, Chiari Week, e il Comune di Rovato. Chiari Week, infatti, ha pubblicato nell’ultimo numero un articolo in cui si evidenzia che il Ministero ha obbligato la radio a oscurare le trasmissioni sulla frequenza 87,7 perché occuperebbero il segnale di Radio Sorriso. Nel pezzo firmato vsf si intervista anche il proprietario, Ivan Archetti, che si dice certo del fatto che la magistratura gli darà ragione e sottolinea che comunque non è in gioco la sopravvivenza della radio, oggi attiva anche su un’altra frequenza.

Ma il passaggio più interessante è quello postato su Facebook da Marianna Archetti, figlia di Ivan ed ex assessore comunale a cui il sindaco ha revocato le deleghe per questioni interne alla Lega. La Archetti, infatti, sottolinea che il plico del ministero è stato inviato solo a tre soggetti,  le due radio e il Comune, sottolineando che “successivamente con mail anonima e dal testo diffamante é stato girato ai giornali” e che “purtroppo pare chiaro da dove sia stato prelevato ed inviato il plico (sicuramente non dalle radio e non dal Ministero per cui ne manca uno…) “. Insomma: la polemica nel centrodestra rovatese continua.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Ladri in azione nella sede di Rovato Soccorso: via con snack e spiccioli

Furto a Rovato Soccorso nella serata di domenica. I volontari erano fuori per rispondere a ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi