Il pentito: rifiuti tossici della Camorra smaltiti anche a Rovato

I rifiuti tossici della criminalità organizzata sono finiti anche a Rovato. A fare l’inquietante rivelazione è il pentito della Camorra Nunzio Perrella, rispondendo – di fronte alle telecamere di Rai2 (nella trasmissione Nemo, in un servizio intitolato “Il camorrista incontra le sue vittime”) – al presidente dell’associazione Sos Terra di Montichiari Gigi Rosa.

Perrella, in particolare, indica quattro comuni come destinazione dei rifiuti tossici (oltre a Rovato: Ospitaletto, Castegnato e Montichiari) e nocivi (“ogni carico facevo 300 quintali, voi state molto più rovinati di noi”). Resta da capire, però, quali siano state le mete: probabilmente si tratta di discariche già attive in cui sono stati infilati di nascosto i carichi scottanti.

IL SERVIZIO E’ VISIBILE A QUESTO LINK

 

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Domenica 26 settembre Rovato in festa con le associazioni

Appuntamento con la festa delle associazioni, domenica 26 settembre, a Rovato. L’evento sarà dedicato all’alpino ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi