La coppia accusata dell'omicidio
La coppia accusata dell'omicidio

Omicidio di Zocco, il pm chiede 17 anni di carcere per Manuel

Diciassette anni di carcere. E’ questa la richiesta del pm per Manuel Rossi, accusato con la fidanzata Giulia Taesi di aver ucciso un 48enne marocchino di Rovato, Riash Belkahala, per un debito di mille euro legato alla droga. Rossi è reo confesso per il delito e ha scelto il rito abbreviato: il giovane, che con Giulia gestiva un bar a Erbusco, aveva dichiarato di essere intervenuto per difendere la fidanzata, strappando il coltello all’uomo e colpendolo a morte (81 le coltellate rilevate dall’autopsia). Il gup ha rifiutato il rito abbreviato condizionato per Giulia Rossi, che secondo il pm Ambrogio Cassiani sarebbe la vera autrice dell’omicidio. Una ipotesi che sarebbe supportata da diversi elementi raccolti dalla scientifica.

 

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Primo Erasmus Day all’istituto Lorenzo Gigli di Rovato

Giovedì 15 Ottobre presso l’Istituto Lorenzo Gigli si è tenuto il 1° Erasmus Day. Durante ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi