Pendolari come bestie a Rovato: ancora polemica per i treni

Il treno trasformato in un carro bestiame, e per fortuna le temperature non erano calde come nei giorni precedenti. E’ polemica per l’ennesimo disservizio che ha riguardato i pendolari rovatesi. Stavolta il disagio si è verificato sul regionale 2065 partito da Milano alle 11.25 di sabato. Alle fermate di Rovato e Chiari, infatti – secondo quanto riportato dal quotidiano Bresciaoggi – il treno è risultato sostanzialmente inaccessibile, perché era troppo pieno e i viaggiatori faticavano a trovare posto anche in piedi. A seguire isteria collettiva, il tentativo di risolvere la situazione del capotreno e un articolo di giornale. L’ennesimo. Ma la situazione dei treni lombardi non sembra migliorare.

 

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

CORONAVIRUS, a Rovato 372 casi di contagio (+6) e 44 decessi

Sale a 372 il conto dei contagiati da Coronavirus a Rovato a partire dallo scorso ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi