Aggredito a bottigliate in un bar di Rovato, l’aggressore in fuga

Un immigrato 44enne di origine slava, sabato notte, è finito in ospedale dopo aver preso una bottigliata in testa mentre si trovava al bar. Secondo la prima ricostruzione dei Carabinieri, riferita da Brescia oggi, all’origine del fatto vi sarebbe una lite scoppiata in un locale di via XXV aprile sabato, ma la dinamica dei fatti è ancora tutta da chiarire. Fatto sta che sul posto, oltre ai militari, è arrivata protamente un’ambulanza: il 44enne è stato portato all’ospedale di Chiari e dimesso subito con tre giorni di prognosi. Quanto all’aggressore si tratterebbe di un magrebino, che dopo aver colpito lo slavo si è dato alla fuga per le vie della zona. Ma un aiuto potrebbe arrivare dalle telecamere di sorveglianza.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Domenica 26 settembre Rovato in festa con le associazioni

Appuntamento con la festa delle associazioni, domenica 26 settembre, a Rovato. L’evento sarà dedicato all’alpino ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi