Lo stabilimento di Pasta Zara a Rovato
Lo stabilimento di Pasta Zara a Rovato

Pasta Zara, a Rovato nasce il primo stabilimento bio d’Italia

Pasta Zara di Rovato riparte dal biologico. E’ questa la nuova sfida dello stabilimento di via XXV aprile, parte di un gruppo con tre sedi operative che rappresenta il secondo produttore italiano di pasta dopo Barilla.

A Rovato i dipendenti sono 120. Lo stabilimento rovarese, secondo quanto riferito da Bresciaoggi, verrà riconvertito al biologico con una produzione di 60-70mila tonnellate all’anno, diventando così la prima fabbrica totalmente bio del settore.

I nuovi prodotti debutteranno all’inizio dell’anno prossimo e potranno contribuire ad allargare la presenza sui mercati oltre confine: oggi l’export vale l’88% del business complessivo, ma è previsto un potenziamento della rete commerciale anche in Italia.

Il gruppo controllato dalla famiglia Bragagnolo prevede di passare da 240 milioni all’anno di fatturato a 325 entro il 2020.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Il Comune di Rovato dona tablet alle scuole

Gli assessori Pieritalo Bosio e Daniela Dotti hanno consegnato oggi alla dirigente scolastica, professoressa Archetti, ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi