Pd Rovato

Referendum, per il Pd di Rovato “70 milioni di euro sprecati”

Riportiamo di seguito il comunicato stampa del partito democratico di Rovato sul referendum per l’autonomia lombarda di domenica.
ECCO IL TESTO INTEGRALE
 
Il presidente Maroni chiede ai Lombardi di dargli mandato a discutere con lo Stato l’assegnazione di maggiori deleghe a Regione Lombardia. E lo fa tramite un referendum dal costo esorbitante di circa 70 milioni di euro.
Contemporaneamente, invece, il Presidente della Regione Emilia-Romagna Bonaccini ha attivato le procedure previste dalla Costituzione Italiana. Un voto in consiglio regionale (avvenuto il 3 Ottobre) e la firma di un atto con il Presidente del Consiglio (avvenuto il 17 Ottobre): meno di 15 giorni senza necessità di alcun costoso referendum e nel pieno rispetto della Costituzione.
Maroni, di fatto, sta dichiarando la propria incapacità in tema di autonomia, avendo fatto passare i 5 anni di legislatura regionale senza essere stato in grado di attuare queste procedure. Piuttosto indice un referendum utile solo per fare propaganda elettorale per le elezioni regionali della prossima primavera in cui si ricandiderà.
Ai Lombardi deve essere chiaro che, comunque vada il referendum, il tema dell’autonomia dovrà essere discusso nella prossima legislatura regionale: per intenderci la Lombardia non diventa Regione Autonoma, nemmeno con una schiacciante vittoria del SI.
 
Circolo PD Rovato

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Asd Rovato Calcio, ecco il “bilancio” del direttore generale Giovanni Piardi

Di seguito pubblichiamo il comunicato stampa diffuso dall’Asd Rovato Calcio, in cui il direttore Giovanni ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi