Strumenti musicali della scuola Strickler di Rovato
Strumenti musicali della scuola Strickler di Rovato

Centoviolini, il 3 giugno il concerto finale al Foro Boario

Si concluderà con tre eventi che avranno luogo nel mese di Giugno 2018 il percorso del progetto “Centoviolini”, edizione 2017/18: il 3 Giugno alle ore 17 presso l’Area Feste di Rovato – Foro Boario, si svolgerà l’esibizione di tutti i ragazzi coinvolti, frequentanti le classi quinte dell’IC “L. Milani” di Rovato, dal titolo “La Musica delle emozioni”; il 5 Giugno il progetto sarà inserito nella festa di fine anno delle classi quinte di Rovato centro, organizzato dall’IC stesso presso la sede di via Spalto Don Minzoni 2; per finire, il 6 giugno è prevista la partecipazione di bambini coinvolti nel Progetto all’iniziativa “Scuola Amica” dell’Unicef che avrà luogo in mattinata presso il Salone Vanvitelliano di Palazzo Loggia a Brescia.

Il Progetto “Centoviolini 2017”, che prevede l’insegnamento musicale strumentale di Violino, Violoncello, Chitarra e Tastiera nelle ore curricolari della Scuola Primaria, giunge a compimento dopo un percorso durato tre anni. La sinergia tra la Scuola di Armonia “H. Strickler” e l’Istituto Comprensivo “L. Milani” guidato dalla Dott.ssa Caterina Archetti, grazie al contributo della Fondazione della Comunità bresciana e ad altri sostenitori locali sensibili al sostegno delle attività culturali sul territorio, si è ulteriormente rinforzata nel corso di questi tre anni giungendo a una produttiva sintonia di intenti. Il Progetto ha visto nell’edizione che si conclude l’incremento dei numero di bambini che ne hanno beneficiato: dai 27 delle passate edizioni il numero è aumentato a 50.

IL  COMMENTO DEL COORDINATORE DAVIDE BOCCARDI

Appartenenti a tutte le classi quinte della Scuola Primaria di Rovato centro hanno avuto modo di vivere esperienze musicali ricche e coinvolgenti con l’apprendimento tecnico specifico di violino, violoncello, chitarra e tastiera, imparando brani che hanno coinvolto gli altri compagni delle classi quinte al canto e al flauto, preparati dalle maestre Betti Frassoni e Chiara Premoli, e confrontando le esperienze strumentali con quelle che prevedono invece l’uso della voce, del corpo, e dello strumentario didattico messo a disposizione dalla Scuola di Armonia. Una caratteristica rilevante del percorso svolto consiste nell’aver condotto i ragazzi all’esplorazione del linguaggio musicale attraverso la creazione di composizioni musicali proprie: un’attività strategicamente insostituibile e fortemente motivante. L’insieme delle produzioni musicali del progetto, che verrà presentato il prossimo 3 giugno presso l’area feste del Foro Boario a Rovato, porta il titolo “La musica delle emozioni”.

Ci sentiamo di poter dire che l’esperienza di questi tre anni abbia arricchito tutti i soggetti coinvolti: anche il corpo docente, composto da Davide Boccardi (Violino) Maya Furlanis e Claudia Frischetto (Violoncello), Marco Cassiano (Chitarra) Giacomo Papetti (Tastiera), Ilaria Sabbadini (Formazione di base) ha sviluppato le proprie competenze in maniera significativa grazie alla collaborazione con i docenti curricolari e, negli anni passati, grazie agli incontri con il M° Francesco Villa del Conservatorio di Brescia.

Siamo quindi pronti a metterle nuovamente in campo per eventuali prossimi progetti.

 

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Domenica 26 settembre Rovato in festa con le associazioni

Appuntamento con la festa delle associazioni, domenica 26 settembre, a Rovato. L’evento sarà dedicato all’alpino ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi