Lo stabilimento di Pasta Zara a Rovato
Lo stabilimento di Pasta Zara a Rovato

Pasta Zara, il sindaco incontra la proprietà: “Incontro molto positivo”

Nella giornata di ieri, mercoledì 14 novembre, il sindaco Belotti e il vicesindaco Agnelli di Rovato hanno avuto un incontro definito “cordiale” con il dottor Bragagnolo, patron di Pasta Zara, relativamente ai problemi che il gruppo industriale ha incontrato negli ultimi mesi in seguito alle note vicende di due banche venete (problemi che hanno causato sofferenze di natura finanziaria ma senza intaccare la produttività e il ramo commerciale dell’azienda).

“Il risultato dei numerosi tavoli istituzionali e sindacali che il gruppo Zara ha avuto – si legge in una nota pubblicata su Facebook – può dirsi molto positivo. Sul tavolo dell’azienda vi è un’importante offerta di acquisto del ramo aziendale di Muggia da parte di un terzo operatore. Sindaco e vicesindaco – continua il comunicato – hanno ricevuto da parte del dottor Bragagnolo rassicurazioni sul fatto che l’operazione industriale permetterà di mantenere i livelli di occupazione e di produzione anche dello stabilimento di Rovato e di rafforzare la leadership del gruppo nel settore alimentare”.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

CORONAVIRUS, a Rovato 372 casi di contagio (+6) e 44 decessi

Sale a 372 il conto dei contagiati da Coronavirus a Rovato a partire dallo scorso ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi