Polizia locale, foto generica
Polizia locale, foto generica

Finto prete truffava i rovatesi: individuato a Palermo

E’ stato rintracciato nei giorni scorsi nel palermitano l’uomo che nel 2018 ha portato a segno una truffa alquanto ingegnosa nei confronti di alcuni cittadini Rovatesi.

L’uomo – secondo quanto riporta Brescia news – si fingeva sacerdote e tra preghiere e finte benedizioni conquistava la fiducia di alcuni fedeli tanto da riuscire a farsi consegnare denaro e  regalie varie, per presunte opere pie da realizzare nel lontano Egitto di cui però non ha mai fatto sapere nulla, intascandosi così il profitto di quanto avuto.

Risale a dicembre scorso l’avvio delle indagini quando in centro a Rovato, sul muro di una abitazione, è apparsa una scritta alquanto dubbia che non era sicuramente legata all’azione di writers ma a ben altro. Gli accertamenti esperiti dalla Polizia Locale di Rovato hanno portato alla luce la truffa perpetrata dal finto sacerdote.

Chiave di volta nelle indagini è stato il coraggio dei truffati di denunciare quanto subito alla Polizia Locale di Rovato, che ha potuto così dare impulso a tutti gli accertamenti necessari.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Rugby: per la Nordival l’appuntamento è il 28 novembre alle 20, online…

Il Nordival Rugby Rovato sbarca virtualmente sulla piattaforma I Feel Rugby (www.ifeelrugby.it). Matita rossa alla ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi