Rovato, lo sposo è clandestino: alle nozze arrivano i carabinieri

Al Comune di Rovato si sono presentati i carabinieri, ma l’attività amministrativa non c’entra. I militari, infatti, erano lì per un matrimonio e non certo come amici dello sposo, che hanno preso in consegna prima che facesse il suo ingresso nel palazzo municipale. Da un controllo, infatti, la posizione dello straniero è risultata irregolare sul territorio italiano: nozze saltate, dunque. Per l’uomo è scattato il provvedimento di espulsione.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Rovato, allagamento in biblioteca: i danni sono contenuti

Fortunatamente, grazie al tempestivo intervento, i danni sembrerebbero limitati, tuttavia l’effettiva entità di questi ultimi ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi