Illuminazione soggiorno, foto da ufficio stampa

Come scegliere la giusta illuminazione per il soggiorno

Essere capaci di scegliere la giusta tipologia di illuminazione per il soggiorno è un fattore importante per chi vuole arredare nel migliore dei modi la propria abitazione. Ecco alcuni consigli che possono rendere più semplice questa azione.

Arredare il proprio soggiorno non è mai un’azione da prendere sotto gamba, in particolare se si parte con una stanza vuota o dove si andranno a sostituire i mobili. Che si scelga di installare una lampada a sospensione moderna, di acquistare delle lampade da tavolo Flos per il salotto o di installare dei led lungo una parete, la posizione di un punto luce non deve essere scelta a caso.

Per chi è alla ricerca di consigli, qui di seguito può trovare alcuni suggerimenti che possono rendere più semplice questa azione.

1. Trovare il giusto numero di sorgenti luminose

Può sembrare una ovvietà, ma non è possibile illuminare con una sola luce una stanza. È sempre bene scegliere più sorgenti luminose per rendere più omogeneo e piacevole un ambiente.

Riuscire a creare una stratificazione delle luci, che si sviluppa in orizzontale, permette di creare un’atmosfera perfetta in ogni stanza.

Così come è bene trovare il giusto numero di sorgenti luminose, è bene anche scegliere la lampada da posizione nella giusta posizione. Non tutte le lampade possono essere posizionate sopra un tavolo o applicate su una parete. Le loro caratteristiche e la tipologia di illuminazione che permettono di creare, possono renderle più o meno ideali per una posizione. Se possibile, è sempre bene scegliere una lampada solo quando si è vista accesa di persona.

2. Bisogna pianificare anche gli spazi

Un soggiorno è una stanza che può avere molteplici funzioni. Durante il corso della giornata può essere utilizzata per leggere un libro, pranzare o anche per guardare un film mentre si è sdraiati sul divano. Per riuscire a creare l’illuminazione perfetta di un soggiorno, è bene dosare con sapienza un mix di lampade da terra, lampade sospese e lampade da tavolo.

Per non rendere la stanza troppo “affollata”, è bene ricordare che è opportuno anche avere degli spazi vuoti. Oltre che per muoversi, dovranno servire per dare la sensazione che all’interno della stanza ci siano troppi oggetti e complementi d’arredo.

3. Utilizzare in maniera sapiente i dimmer

Quando si andrà a realizzare il progetto di illuminazione per il salotto, è bene prendere in considerazione la possibilità di utilizzare uno o più dimmer. Questo, per avere una certa flessibilità nel gestire la potenza delle luci.

Questi regolatori della quantità di luce, oltre a creare una migliore atmosfera in base al momento più opportuno, permettono anche di ottenere un grande risparmio energetico sulla bolletta della luce elettrica. Quando si avrà necessità di poca luce, o si vorrà stare in penombra, l’utilizzo del dimmer permetterà di ridurre al minimo la potenza delle luci accese.

4. Affidatevi a un professionista se vi sentite confusi

Avere le giuste conoscenze su come illuminare nel migliore dei modi una stanza non è sempre facile. In particolare se sono presenti arredi particolari o le pareti sono di un colore particolare. Prima di cimentarsi in una avventura che potrà solo portare mal di testa e un risultato non del tutto soddisfacente, può essere una buona idea affidarsi ad un professionista che si occupa di illuminazione per interni.

La sua esperienza, oltre alla conoscenza dei vari modelli di lampade e tipologie di illuminazione, vi permetterà di ottenere l’atmosfera che tanto desideravate.

 

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Rovato, in 500 dicono sì alla pizzata solidale in piazza

Grande successo per la serata solidale “Pizza in Piazza”. Martedì 20 luglio più di 500 ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi