Fotografo, foto da Pixabay

Fotografo: chi è e cosa fa?

Un fotografo è un professionista del settore che grazie a svariate attrezzature riesce ad immortalare degli scatti in formato digitale e se necessario apporta delle modifiche. Dopo aver rielaborato il materiale, lo consegna ai richiedenti.

Chi si occupa di fotografia non si dedica unicamente alla realizzazione di belle immagini ma fornisce anche una vasta gamma di servizi in grado di soddisfare tantissime esigenze dei clienti. Ad esempio possono essere richiesti dei servizi fotografici in base alla specializzazione del fotografo come foto a persone, eventi o paesaggi. Oppure vi sono tantissime altre categorie di cui un fotografo professionista può occuparsi come manifestazioni sportive, matrimoni, feste o semplici scatti giornalieri.

I fotografi professionisti possono sviluppare varie competenze e sfociare in diversi ambiti lavorativi, tuttavia a seconda di ognuno di essi potrebbero essere necessarie attrezzature differenti.

Il mestiere del fotografo prevede quindi numerose accortezze e in alcuni casi è bene anche ricorrere a delle regole ben precise.

Per avere le idee chiare su quali sono i compiti di un fotografo professionista abbiamo chiesto un consulto a Francesco Cancarini, noto come migliore fotografo a Brescia, che assicura ai suoi clienti molteplici servizi ed opportunità. In aggiunta, grazie alla partecipazione di altri esperti, riesce ad elaborare alcuni scatti precisi che narrano la sua storia e permettono anche di fare un passo avanti nel futuro, come afferma lui stesso.

Come si diventa fotografi?

Come diventare fotografi è una domanda che si pongono in molti e generalmente si tende a pensare che per farsi strada in questo mestiere bisogna andare incontro ad una serie di difficoltà. In realtà diventare fotografi è più semplice di quanto si pensi purché si rispettino determinate regole, ossia riuscire ad acquisire tutta la dimestichezza e la pratica necessaria per sviluppare maggiori competenze.

Nella maggior parte dei casi è possibile diventare fotografi seguendo un corso specifico presso i professionisti del settore e facendo tanta pratica al fine di migliorare le proprie abilità. Ad ogni modo per diventare un vero e proprio professionista e realizzare scatti mozzafiato potrebbe non essere affatto necessario seguire un semplice corso.

Per diventare fotografi professionisti infatti occorre munirsi di svariare attrezzature di elevata qualità, inoltre bisogna avere tutte le conoscenze necessarie per comprendere le migliori prospettive ed occorre anche considerare numerose regole essenziali quando si scattano le fotografie.

Esistono svariati istituti e sedi in grado di offrire degli ottimi corsi per diventare fotografi, tuttavia l’esperienza e la pratica sono alla base dei progressi e dei miglioramenti. Pertanto fare tanta pratica ed essere sempre costanti è una vera e propria regola per diventare un bravo professionista.

Sono tantissimi i giovani aspiranti fotografi che decidono di iscriversi a dei corsi professionali ma la maggior parte di essi difficilmente porta a termine gli obiettivi proprio a causa di una questione di costanza e determinazione. Il desiderio di diventare fotografo infatti prevede una cosiddetta “routine”, che consiste nel dedicarsi alla fotografia giorno dopo giorno e sperimentare sempre gli scatti in nuove ambientazioni.

Diventare fotografo significa innanzitutto sfruttare al massimo le proprie capacità ed approcciarsi a diversi apparecchi tecnologici e digitali, talvolta difficili da usare. Ed ecco perché questo mestiere richiede tempo, esercizio e pazienza: per effettuare un buon editing delle immagini occorre saper usare una serie di software per computer che permettono di elaborare le immagini, tagliarle o ritoccarle in base ai propri gusti e alle richieste dei clienti.

Bisogna poi sottolineare che se lo scatto non ha un’ottima qualità non resta che ricorrere a dei software specifici per cercare di migliorarlo, tuttavia se l’immagine di base è scarsa questi programmi difficilmente possono risolvere il problema. Per ottenere un risultato eccellente dunque è fondamentale che gli scatti abbiano già una qualità ottimale.

Un aspetto estremamente importante è ad esempio l’illuminazione, pertanto occorre prestare attenzione alle luci, alle ombre ed ai riflessi che potrebbero rovinare l’immagine. Inoltre bisogna valutare se si tratta di luce naturale o artificiale? Ogni caso prevede degli accorgimenti specifici e durante lo scatto bisogna sempre curare nel dettaglio la prospettiva e la messa a fuoco. Tutti questi aspetti sono indispensabili per la buona riuscita dell’immagine, di conseguenza le operazioni di editing serviranno semplicemente a modificare piccoli dettagli, lavorando su una foto di qualità ottimale in partenza.

Fotografia è anche sinonimo di arte ed introspezione: un buon professionista deve anche essere in grado di comprendere le esigenze della clientela e saperle mettere in atto sin da subito. Un esperto di fotografia può inoltre affacciarsi a differenti sbocchi lavorativi, che a volte possono anche essere molto diversi tra loro.

Il fotografo è quindi un mestiere estremamente versatile, utile in tantissimi ambiti, e in grado di saper affrontare le varie necessità di alcuni settori come le attività sportive, le specialità enogastronomiche, i paesaggi, i matrimoni, gli eventi e tantissimo altro. Insomma le specializzazioni possono variare ed in ognuno di questi ambiti potrebbero essere necessarie delle competenze specifiche.

Come diventare un fotografo conosciuto?

Farsi strada nel mondo della fotografia potrebbe non essere affatto semplice viste le numerose specializzazioni del settore e l’elevata concorrenza con cui può capitare di imbattersi. Tuttavia esistono delle piccole regole per riuscire a farsi conoscere e, col tempo, diventare sempre più ricercato e richiesto dalla clientela.

Occorre innanzitutto chiarire che la maggior parte dei professionisti lavora per conto proprio, pertanto il mestiere del fotografo è un lavoro assolutamente autonomo. Anche i fotografi poco noti possono gradualmente ricorrere a determinati metodi per diventare sempre più noti e famosi, ampliando di conseguenza il proprio portfoglio di clienti.

Col passare del tempo e con i lavori svolti, saranno i clienti stessi inoltre a far girare la voce, di conseguenza sempre più persone sceglieranno di rivolgersi ad un fotografo specifico. Ed ecco perché non ha importanza essere alle prime armi, ciò che è davvero rilevante è riuscire ad accumulare esperienze e lavori in modo tale che i clienti possano visionare tutti i progetti che sono stati svolti.

Particolare attenzione deve essere posta anche nell’ambito delle amicizie: in questo caso circondarsi di tanti amici permette di svolgere svariate tipologie di lavori ed entrare a far parte di un giro fino al punto di essere sempre più conosciuti. Tutte queste fasi sono indispensabili per coloro che desiderano diventare dei fotografi professionisti e svolgere il mestiere in modo totalmente indipendente.

Chi invece predilige un posto fisso può comunque trovare diverse opportunità lavorative anche nell’ambito della fotografia, ad esempio facendosi assumere come dipendente da un’agenzia stampa o dalle redazioni. Ciò che importa in queste circostanze è avere le competenze necessarie per soddisfare le esigenze della sede.

Il mondo della fotografia è quindi molto vario e ricco di tantissime opportunità: tuttavia ricordiamo che questo mestiere può rivelarsi davvero impegnativo e togliere molto tempo della propria vita.

Essere fotografo significa svolgere un lavoro autentico per cui sono necessari dei sacrifici e degli obiettivi da portare avanti con determinazione. Per questo motivo è importante approcciarsi a questo mestiere solo ed esclusivamente se si nutre davvero tanta passione ed interesse. Ad ogni modo anche se non si è certi di voler diventare fotografi a tutti gli effetti è comunque possibile valutare delle piccole opportunità per comprendere se il lavoro può fare al caso proprio, ad esempio seguendo semplicemente un corso presso uno studio fotografico. Al termine delle lezioni non resta che valutare se si è realmente portati per il mondo della fotografia.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Lavastoviglie: da incasso o free standing? 

Da quando sono state inventate, le lavastoviglie hanno completamente rivoluzionato l’organizzazione domestica, permettendo un notevole ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi