Polizia locale di Rovato, foto da Facebook
Polizia locale di Rovato, foto da Facebook

Bici rubate a Rovato: i vigili trovano deposito clandestino

Gli agenti della Polizia locale hanno preso nei giorni scorsi due clandestini che nelle scorse settimane hanno messo a segno diversi furti di biciclette nel territorio rovatese. Di seguito pubblichiamo il comunicato ufficiale:

Ieri mattina gli uomini della Polizia Locale hanno scovato un deposito di biciclette rubate. Dopo il rinvenimento di una bicicletta gli agenti hanno esteso il controllo ad alcuni locali abbandonati, identificando, all’interno di uno di quest’ultimi, due giovani ragazzi nordafricani senza documenti e in possesso di alcune biciclette rubate.

I due soggetti clandestini avevano ricavato, all’interno dell’immobile, un rifugio di fortuna ed erano in possesso di alcune biciclette risultate poi rubate.
I due ragazzi, erano arrivati in Italia ad agosto.
Dopo essere stati sottoposti alle procedure di fotosegnalamento, con la collaborazione dell’ufficio espulsioni della Questura di Brescia, sono stati accompagnati al C.I.E. per essere espulsi.

Dovendo procedere alla restituzione di alcune biciclette si invitano i cittadini che ne hanno subito il furto a inviare una mail all’ufficio della polizia locale all’indirizzo:
polizia.municipale@comune.rovato.bs.it indicando i propri dati e una descrizione della bicicletta.

Rovato.it

1 Commento

  1. Due risorse in meno… quanti milioni ne rimangono?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

CORONAVIRUS, a Rovato tra Pasqua e Pasquetta altri 13 casi

Sono 13 i nuovi casi di contagio di cittadini rovatesi nelle ultime due giornate. I ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi