Foto generica da Pixabay

Cosa serve per fare una donazione?

La donazione rappresenta un vero e proprio rapporto tra due soggetti, regolato da un contratto con il quale il donatore arricchisce un altro soggetto a titolo gratuito. Attraverso la donazione è possibile regalare un bene mobile o immobile, come una casa o una somma di denaro.

Di regola, per fare una donazione è richiesta la presenza di un notaio e due testimoni, tuttavia è una regola che non vale per le donazioni di somme non ingenti, ovvero le somme di denaro che non intaccano lo stato economico del donatore, come la donazione di piccole somme effettuate nei confronti di una Onlus.

Tuttavia, con una donazione regolare è necessario possedere dei requisiti, che sono fondamentali anche per effettuare una donazione di denaro a una organizzazione no profit.

In questo articolo vedremo nel dettaglio quali sono.

Cosa serve per fare un atto di donazione

Prima di elencare quali sono gli elementi da possedere per una donazione di denaro presso una Onlus, come Medici senza Frontiere, è bene comprendere le tipologie di donazione più comuni.

Le organizzazioni no profit permettono di effettuare donazioni regolari, contraddistinte da donazioni mensili presso la stessa Onlus, oppure una donazione singola che prende il nome di “donazione una tantum”.

In entrambi i casi, è fondamentale scegliere l’importo necessario, il metodo di pagamento preferito e i dati anagrafici. Sono fondamentali il nome, il cognome, un numero di telefono (cellulare), la e-mail e in alcuni casi anche l’indirizzo di residenza.

Requisiti donazioni

Per poter effettuare una donazione regolare, è necessario che ci siano dei requisiti soggettivi e oggettivi. I requisiti soggettivi rappresentano la volontà del donatore di voler “arricchire” un’altra persona e nel caso di un’organizzazione no profit riguarda la volontà di finanziare l’organizzazione per il sostenimento di progetti sociali.

I requisiti oggettivi, invece, rappresentano il relativo arricchimento di chi riceve la donazione e l’oggettivo impoverimento del donante.

Un altro requisito fondamentale per poter effettuare un atto di donazione è la piena capacità di intendere e di volere del donatore che, inoltre, per poter donare deve aver raggiunto la maggiore età. In assenza di questi requisiti, la donazione può essere ritenuta annullabile.

La presenza del notaio per una donazione è obbligatoria solo quando l’importo è di elevato valore. Per una donazione di denaro considerate di “modico valore”, è possibile effettuare la regolare transizione attraverso il metodo di pagamento concordato con il soggetto che riceve la donazione.

Tutte le donazioni di denaro devono essere effettuate attraverso metodi di pagamento tracciabili e con una documentazione in grado di attestare l’importo donato, il metodo di pagamento utilizzato, la data e la tipologia di donazione.

Come diventare un donatore di Medici Senza Frontiere

Medici Senza Frontiere rappresenta una delle Onlus più conosciute a livello internazionale, attiva sul campo da 50 anni e con il più grande numero di progetti attivi in oltre 80 Paesi. L’organizzazione permette ai donatori di poter contribuire ai progetti umanitari attraverso una donazione continuativa oppure una donazione una tantum.

Le donazioni singole possono essere effettuate in diversi modi, anche acquistando un prodotto solidale o un regalo solidale, le donazioni in memoria e anche i testamenti. Per le donazioni di somme più ingenti è possibile consultare direttamente l’organizzazione.

Le modalità di pagamento per le donazioni sono numerose, a partire dalle donazioni online mediante PayPal, carta di credito, SatisPay o bonifico bancario, fino all’assegno o ai bollettini postali.

Tutte le donazioni possono essere detratte o deducibili e ogni mese l’organizzazione si impegna a rendere noto ad ogni singolo donatore come sono stati impiegate le somme di denaro donate all’associazione.

Puoi diventare anche tu un sostenitore di Medici Senza Frontiere, dona ora!

 

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Dote Scuola Lombardia: via da oggi alle domande

Regione Lombardia mette a disposizione contributi a fondo perduto alle famiglie per l’abbattimento della retta ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi