Centinaia di famiglie rovatesi più serene: sì al nuovo contratto Eural Gnutti

Il domani è più sereno per 298 famiglie di Rovato e dei dintorni. Ieri, infatti, è stato firmato ufficialmente il nuovo contratto aziendale della Eural Gnutti di Rovato, frutto degli accordi tra sindacati e azienda di fine luglio. Ben 298 gli aventi diritto al voto: a esprimersi sono stati 252 e i favorevoli sono stati 228.

L’accordo, che ha durata per il periodo 2017/2019, prevede – secondo quanto spiegato da Bresciaoggi – il consolidamento del premio variabile frutto della precedente trattativa per 750 euro. A questo si aggiunge un nuovo premio di risultato, legato ad indici di produttività per mille euro. Inoltre è stata definita la possibilità individuale e volontaria di ricorso a forme di welfare delle quote raggiunte del nuovo PdR. Concordati anche un incremento dell’attuale superminimo non assorbibile di 20 euro (15 da domani, 5 euro dall’inizio del 2018) e un incremento del 3% delle maggiorazioni per le prestazioni in orario notturno (contrattualmente dalle 18 alle 6) sempre da domani.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Rugby, Rovato supera anche Cernusco e guarda a Varese

Missione compiuta per il Rugby Rovato. Andato in svantaggio alla prima azione di gioco, ottiene ...