Dispenser
Dispenser

Come scegliere il giusto dispenser

Il dispenser è un oggetto di grande utilità, proprio per questa ragione è molto importante saper scegliere quello giusto. Non è facile prediligere quello che fa al proprio caso perché sono diversi i fattori da tenere in considerazione, ma con questo utile post non sarà difficile avere le idee chiare in merito e optare per quello che meglio soddisfa le proprie esigenze.

Il sito Linea Cortesia offre una vasta gamma di dispenser linea cortesia adatta per hotel e B&B e perché no, può rappresentare una soluzione alquanto utile anche per la propria casa.

Vediamo dunque, quali sono i fattori da tenere in considerazione per fare un acquisto sicuro senza errori.

Dispenser linea cortesia: fattori da tenere in considerazione

  1. Le giuste dimensioni del dispenser

Come è stato accennato in precedenza, in commercio sono presenti tantissimi modelli che possono accontentare le esigenze di qualunque individuo. Un errore che spesso si compie è quello di focalizzarsi solo ed esclusivamente sul prezzo. È vero che al giorno d’oggi è molto importante stare attenti anche all’aspetto economico, ma è doveroso fare una piccola premessa: il prodotto deve essere funzionale e talvolta uno degli aspetti su cui bisogna concentrare la propria attenzione è la capienza del dispenser così come le sue dimensioni, per non parlare poi del meccanismo di erogazione.

Pertanto, alla luce di quanto sopra espresso, il fattore che occorre tenere presente in primis, è quello funzionale. Più grande sarà il dispenser maggiore sarà lo spazio che occuperà, anche se ci sono diversi prodotti caratterizzati da una forma particolare per cui le misure tenderanno ad essere ridotte.

In aggiunta è possibile scegliere un articolo fissato alla parete oppure appoggiato sul lavandino. Sicuramente per hotel e B&B la prima soluzione è quella più consona, perché non inciderà sullo spazio del bagno e al contempo stesso si avrà un prodotto funzionale e per certi versi si rivelerà anche più comodo.

  1. Il meccanismo di erogazione del dispenser

Un altro criterio di scelta è rappresentato dal meccanismo di erogazione. Si possono scegliere articoli a pressione oppure in modalità automatica. I prodotti a pressione funzionano in questo modo: basta tenere premuto il top dell’erogatore e voilà, permette di ottenere la quantità di sapone desiderata.

È un sistema piuttosto semplice e solitamente viene preferito per le case, mentre la modalità automatica è quella maggiormente prediletta da hotel e B&B, questo perché, visto e considerato che ne usufruiranno parecchie persone, per una questione prettamente igienica si eviterà il contatto dello stesso oggetto da più mani.

È presente un piccolo sensore che capterà l’avvicinamento della persona e mediante un sistema di pompaggio rilascerà la quantità necessaria di sapone per un lavaggio. La modalità automatica funziona con le batterie, quindi occorrerà stare attenti alla sostituzione o alla ricarica delle stesse.

  1. Il design del dispenser

Un ultimo fattore a cui prestare attenzione ma non di certo perché è meno importante degli altri è l’aspetto estetico. Oltre ad essere funzionale anche l’occhio vuole la sua parte. Per scegliere quello giusto, bisogna che sia in linea con tutto l’arredamento del bagno in maniera tale che ci sia una sorta di armonia tra l’arredo e tutti gli oggetti presenti.

Ci sono altresì modelli che possono essere posti nella doccia, per erogare sia lo shampoo, il balsamo oppure il bagnoschiuma quando necessario. Per far si che il tutto sia in concordanza, il design deve essere ugualmente in tono con il resto dell’arredamento.

In conclusione, come si può ben intravedere, per poter scegliere il dispenser che meglio si presta alle proprie esigenze, basta porre attenzione a questi piccoli punti e non sarà assolutamente difficile dirigersi verso il prodotto giusto.

Provare per credere!

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Prete

Sacerdoti: Rovato saluta don Mazzotti, sarà parroco di Dello

Rovato e le sue frazioni salutano Don Valerio Mazzotti, sacerdote dal 2000 che dal 2015 ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi