Presi i rapinatori della Stazione: sono due tunisini con precedenti

Sono stati individuati i presunti colpevoli della rapina ai danni di un 20enne di Ospitaletto avvenuta il 9 marzo alla stazione di Rovato. Si tratta di due tunisini, di 22 e 50 anni, entrambi con diversi precedenti. Ai due si è risaliti grazie alle telecamere di videosorveglianza. Ora sono accusati di rapina per aver minacciato con una bottiglia rotta il giovane e averli rubato il cellulare e il contenuto del portafogli (10 euro). Si indaga ancora, invece, sulle rapine avvenute a Rovato su un treno per Milano e nel garage di una palazzina di via San Vincenzo.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

CORONAVIRUS, a Rovato il conto sale a 564 casi e 47 morti

Sale a 564 casi il conto dell’epidemia di Coronavirus nel territorio del Comune di Rovato. ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi