Per un pugno d'autori

Domenica a Rovato arrivano le interviste impossibili ai miti della musica classica

Nell’ambito della terza edizione della rassegna “Per un pugno d’autori”, promossa dall’associazione Liberi Libri di Rovato, in collaborazione con la Libreria Vantiniana, domenica, alle ore 18, al Bar Crocevia di via Solferino 10 a Rovato, verrà presentato il libro “La parola alla musica. Sette interviste impossibili ai grandi compositori”, scritto da Fabio Larovere e Luca Capoferri pubblicato da “I quaderni di For-Art”.

Andrea Sciotti intervisterà Fabio Larovere, mentre pagine del libro saranno lette da Vilma Tenchini, con l’accompagnamento musicale di Davide Fedrighini e Marco Recaldini. Fabio Larovere è giornalista (collabora con le pagine bresciane del Corriere), autore di spettacoli teatrali, promotore di eventi culturali e docente in Cattolica.

Nel libro sono contenute sette interviste impossibili, scrittte a quattro mani con Luca Capoferri: Mozart e le donne, Beethoven e il destino, Schumann e la follia, Liszt e il divismo, Cajkovskij e la cultura russa, Verdi e il Risorgimento, Debussy e la fin de siècle.

 

+++ SIAMO GRATIS E LO SAREMO PER SEMPRE, CONDIVIDETECI +++

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Rovato piange Eugenio Torchiani

Villanuova sul Clisi e Rovato piangono la scomparsa di Eugenio Torchiani, 72enne pensionato delle Ferrovie ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi