Va in caserma per una querela, lo espellono perché clandestino

I Carabinieri di Rovato, il 29 agosto, hanno fermato ed accompagnato in Questura, al competente Ufficio Immigrazione, un ragazzo indiano, S.S., del 1997.

Il ragazzo si era presentato presso la caserma dei Carabinieri di Rovato per depositare una remissione di querela. In fase di identificazione, i Carabinieri hanno riscontrato che il cittadino indiano era irregolare sul territorio italiano. Infatti, nel gennaio del 2015 era stato a lui notificato un decreto di diniego del permesso di soggiorno per carenza di reddito e assenza di attività lavorativa.

In seguito a tale notifica, il diciannovenne avrebbe dovuto tornare in patria entro 10 giorni. Era, invece, trascorso un anno e mezzo senza che egli avesse ottemperato a tale obbligo. L’Ufficio Immigrazione della Questura ha disposto, anche per lui, l’espulsione.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Erasmus+, gli studenti del Gigli incontrano il sindaco… via Zoom

Venerdì 22 maggio alle ore 14, gli studenti delle classi 3C e 3 E del ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi