DESTROY – di Tiziano Belotti

UNA OPINIONE DA LEGGERE FINO ALL’ULTIMA RIGA…

di Tiziano Belotti (da www.iltizio.org) – Destroy mi sembra il leit-motive del centrodestra rovatese degli ultimi tempi. In durissimi anni di intenso lavoro, con enormi sforzi volti a sopportare anche i più stupidi degli stupidi, e seppur tra mille distinguo, si era riusciti nell’impresa epica e straordinaria di tenere insieme tante anime e tanti soggetti tutti disposti a lavorare nella stessa direzione e tutti convinti dell’inadeguatezza della precedente amministrazione Cottinelli. Tutti convinti della necessità di un profondo rinnovamento generale del partito Forza Italia e della compagine che avrebbe poi corso per le amministrative del 2012. Invero tensioni e mal di pancia non mancavano nemmeno allora, ma col contributo di alcuni soggetti di provata esperienza si era riusciti a mantenere atteggiamenti e toni del tutto consoni alla normale dialettica interna di un partito.

Tutto ha funzionato quasi alla perfezione, tanto è vero che le elezioni furono vinte dal candidato condiviso con la Lega Nord e una lista civica. Dopo 10 anni di sinistra, Rovato ritornò al centrodestra, aprendosi così una serie di occasioni ed opportunità per tutti coloro che avevano contribuito alla vittoria.

A due anni e mezzo dalle elezioni vinte, il clima è profondamente cambiato in tutto il centrodestra. In particolare va preso atto della pericolosissima frammentazione di Forza Italia Rovato e delle forti tensioni che attraversano anche le altre forze politiche. Cosa sia successo in questo lasso di tempo non è così semplice da inquadrare. Certamente vi è stata l’incapacità di gestire una vittoria amministrativa forse inattesa, forse pericolosamente intrisa di problematiche mai risolte e di tensioni personali mai sopite. Il rischio è evidente: buttare all’aria 10 anni di opposizione e di duro lavoro di ricatalogazione e ricucitura, e rischiare di essere travolti dagli eventi. Non penso vi sia ancora molto tempo per un tentativo serio di riconciliazione. Naturalmente la sinistra resta comodamente alla finestra, convinta del fatto suo. Dispiacerebbe accontentarla.

AVETE LETTO FINO IN FONDO L’INTERVENTO DEL SINDACO TIZIANO BELOTTI? SEMBRA MOLTO ATTUALE, VERO?

Pubblichiamo questo intervento perché molto attuale. Ma è stato scrito il 16 settembre 2014, quando Tiziano Belotti era con Forza Italia e ben lontano dal fare il candidato sindaco del centrodestra in quota Lega. Sono passati più di due anni, ma – alla luce delle polemiche in Comune e all’interno del Carroccio – sembra stato scritto pochi giorni fa…

 

Rovato.it

1 Commento

  1. La legge del contrappasso…….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Domenica 26 settembre Rovato in festa con le associazioni

Appuntamento con la festa delle associazioni, domenica 26 settembre, a Rovato. L’evento sarà dedicato all’alpino ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi