Rolex
Rolex

Rolex taroccati venduti on line, rovatese a processo

Si terrà il 16 novembre il processo per il 50enne rovatese accusato di contraffazione, commercio di prodotti falsi, forse in commercio e ricettazione. Nel 2015, infatti, era finito nella rete dell’Agenzia delle Dogane per i suoi commerci on line, che si basavano su due siti internet e un profilo Facebook. On line il 50enne prometteva di vendere Rolex, Vacheron Constanti e altre marche di orologi che valgono decine di migliaia di euro. Ma nella perquisizione della sua abitazione erano stati trovati una 40ina di orologi falsi, riproduzioni degli originali. La sentenza è attesa per fine anno.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

CORONAVIRUS, a Rovato 372 casi di contagio (+6) e 44 decessi

Sale a 372 il conto dei contagiati da Coronavirus a Rovato a partire dallo scorso ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi