Il macello di Rovato, fonte Google
Il macello di Rovato, fonte Google

Rovato, macello a rischio chiusura? L’amministrazione smentisce

Il manzo all’Olio è un piatto ormai noto anche fuori dai confini bresciani e Lombardia Carne vanta una lunghissima tradizione, così come il mercato delle bestie rovatese. Ma Rovato – secondo quanto riportato dal quotidiano Bresciaoggi – rischierebbe sempre di più di perdere un pezzo del proprio primato nel settore della carne bovina.

Nonostante nel 2004 sia stato fatto un importante investimento sulla struttura, infatti, secondo Bresciaoggi i privati non avrebbero aderito alla proposta del Comune di prendere in gestione il macello comunale (ad oggi la proposta del sindaco Tiziano Belotti avrebbe raccolto zero offerte), i cui conti sono da tempo in rosso. Un deserto giustificato con la crisi generale del settore, ma anche con il fatto che il mattatoio è ospitato in un edificio di grande pregio architettonico che impone vincoli e oneri economici.

Ma l’amministrazione, interpellata telefonicamente, precisa che le manifestazioni di interesse non sono arrivate perché (al momento) mai sollecitate formalmente. In particolare il Comune sottolinea di essere disponibile al dialogo con i privati (“eventuali interessamenti sono benvenuti”), ma specifica di non aver ancora firmato alcun bando, per tanto “quanto riportato dal quotidiano Bresciaoggi non corrisponde a verità”. Inoltre afferma che “non è in alcun modo intenzione del Comune chiudere il macello”.

 

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Domenica 2, all’Annunciata, la messa in ricordo di fra Sebastiano

Domenica 2 febbraio, alle 11, l’Annunciata ospiterà una messa in ricordo di fra Sebastiano, padre ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi