Terrarium in damigiana, foto Castello Quistini

Creare un terrarium in una damigiana, nuovo corso al castello Quistini

“Terrarium in damigiana”.  Visto il grande successo e le numerose richieste, il Castello Quistini di Rovato ha organizzato un 2° incontro con Alice de “I giardini di Ellis”, dedicato appunto alla creazione di un terrarium all’interno di una damigiana. L’appuntamento è per domenica 9 febbraio, dalle 14 alle 16.30.

“Il terrarium – si legge in una nota è un vero e proprio ecosistema vivo ed autosufficiente, un elegante oggetto d’arredo per la casa o l’ufficio, una tecnica di coltivazione poco impegnativa e di grande impatto estetico. Il corso di Terrarium in damigiana è adatto anche a chi non ha mai sperimentato questa tecnica, durante la breve introduzione iniziale verrà raccontata la storia di come i terrari sono arrivati ai giorni nostri, il loro funzionamento e le modalità di manutenzione. Tutti i partecipanti costruiranno gli strumenti necessari alla realizzazione e manutenzione del terrario, sperimenteranno la creazione del loro piccolo mondo in bottiglia, scegliendo tra diverse piante e decorazioni”.

Iscrizione obbligatoria a pagamento –  INFO & ISCRIZIONI A QUESTO LINK

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

L’ex sindaco Martinelli torna in giunta con il centrodestra, il Pd: manovre elettorali

Nell’utimo consiglio – quello convocato a porte chiuse tra molte polemiche – la maggioranza ha ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi