foto generica da Pixabay

Il co-fondatore di Coinbase ha lanciato il più grande fondo VC nel settore delle criptovalute

Paradigm One, il fondo da 2,5 miliardi di dollari fondato da Fred Ehrsam, ha attirato molto interesse da parte degli investitori. Fred Ehrsam e Matt Huang, i creatori di Paradigm, hanno detto che il mondo delle app basate su token, che viene spesso chiamato web3, ha ancora opportunità di espansione. Su Twitter, pubblica il link (apre una nuova finestra) Su Facebook, pubblica questo (apre una nuova finestra) Condividi con la tua rete LinkedIn (apre una nuova finestra) Oggi, 99 persone a San Francisco hanno salvato Miles Kruppa. Questa pagina può essere salvata come PDF. Ricevi gratuitamente gli aggiornamenti sulla finanza decentralizzata. Le notizie sulla finanza decentralizzata ti vengono inviate ogni giorno nella tua casella di posta elettronica in myFT Daily Digest.

Un’azienda d’investimento che esiste da soli tre anni ha raccolto il più grande nuovo fondo di venture capital della storia per mantenere viva la mania delle criptovalute. Per il loro primo fondo di venture capital, il co-fondatore di Coinbase Fred Ehrsam e l’ex partner di Sequoia Capital Matt Huang hanno raccolto 2,5 miliardi di dollari il mese scorso. Il fondo è stato in grado di raccogliere il doppio del denaro che avevano sperato a causa dell’intensa concorrenza tra gli investitori.

 

Secondo Ehrsam, “è probabilmente poco rispetto a dove saremo diretti tra 10 anni”, ha detto negli uffici di Paradigm nel centro di San Francisco, dove la pellicola di plastica copriva le nuove attrezzature da ufficio. La quantità sbalorditiva di denaro raccolto da Paradigm potrebbe esacerbare le preoccupazioni circa una bolla delle criptovalute, in particolare nelle aree specializzate della finanza decentralizzata dove la società ha costruito la sua reputazione attraverso il suo lavoro. Quando Andreessen Horowitz ha lanciato un nuovo fondo di criptovalute all’inizio di quest’anno, ha annunciato di aver raccolto 2,2 miliardi di dollari, il “più grande fondo di criptovalute mai finanziato”.

 

Ethereum, un libro mastro digitale che permette ai programmatori di costruire contratti che eseguono automaticamente operazioni come trasferimenti di denaro, ha attirato l’attenzione di entrambe le società più di qualsiasi altra opportunità di investimento. Il fondatore di Paradigm One, Matt Huang, è ottimista circa l’idea di un nuovo sistema finanziario che può essere scatenato attraverso l’uso di crypto. Conosciuti come token, questi beni digitali sono dati agli utenti nel tempo, e spesso hanno un voto nell’amministrazione del sistema.

 

Una parte considerevole del patrimonio di token di Paradigm è stato accumulato attraverso investimenti iniziali in team di sviluppo, dando diritto a dividendi futuri. Nella prima metà di quest’anno, il primo fondo di Paradigm, che ha raccolto 400 milioni di dollari nel 2018, ha avuto un tasso di rendimento interno annuale di oltre il 200%. Secondo coloro che hanno familiarità con le partecipazioni del fondo, il patrimonio del fondo ha superato i 10 miliardi di dollari, tuttavia il prezzo delle criptovalute potrebbe cambiare rapidamente. Come un hedge fund, Paradigm non deve rimborsare il denaro agli investitori entro una certa data, che è un requisito standard dei fondi di capitale di rischio. In una dichiarazione, Paradigm ha rifiutato di discutere le sue prestazioni.

 

I creatori di Paradigm hanno sostenuto che le applicazioni basate su token, o web3, hanno ancora spazio per fiorire. Alcuni dei protocolli di “finanza decentralizzata” di Paradigm, come lo scambio di token Uniswap, sono aumentati di valore come più individui spostano il denaro dal vecchio sistema bancario. Gli sviluppatori stanno anche sperimentando nuovi metodi per fornire valore ai clienti utilizzando i token nell’industria del gioco e della musica. Le grandi imprese tecnologiche di internet alimentate dagli effetti di rete sono le società più potenti del mondo, secondo Ehrsam. Per noi è evidente che i token saranno la fonte primaria di potere per le maggiori organizzazioni del mondo per i decenni a venire. I dubbi persistono nella comunità Ethereum. Alcuni imprenditori di criptovalute hanno messo in dubbio la posizione dominante della rete come spina dorsale per le applicazioni decentralizzate a causa dei prezzi elevati delle transazioni durante i periodi di attività. Ehrsam ha aggiunto: “La storia deve ancora prendere una decisione in merito”.

Oltre a ethereum, Paradigm ha investito in una rete concorrente chiamata Solana, che promette di avere una maggiore velocità di transazione. Gli investimenti in token fatti dai fondatori di Paradigm sono stati visti come partecipazioni a lungo termine che potrebbero richiedere almeno dieci anni per pagare, secondo la società. I capricci degli speculatori di criptovalute possono avere un effetto drammatico sul valore degli asset Nel caso di una mancanza di liquidità nel settore, “rimarranno con un sacco di asset”, dice Graham Duncan, un investitore iniziale di Paradigm.

 

 

Tuttavia, rimane ottimista sulle loro possibilità. A suo parere, “credo che il loro orizzonte temporale li porterà attraverso di esso” (parafrasato). I fondatori di start-up hanno detto che Paradigm è diventato rapidamente un investitore desiderato, in parte perché ha reclutato un team di ricerca di cinque persone per lavorare con le imprese in portafoglio. Altre istituzioni finanziarie, come le dotazioni universitarie di Harvard e Yale, hanno anche arruolato l’aiuto di Paradigm per capire il funzionamento delle valute virtuali. Occasionalmente, Paradigm ha stretto partnership con organizzazioni di criptovalute per assicurarsi il suo sostegno.

Gli investitori nel gruppo di Paradigm hanno guadagnato uno sconto di due terzi sul prezzo di mercato aperto di Lido, un programma per generare rendimento su Ethereum e altre blockchain durante la sua recente vendita di token da 73 milioni di dollari.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Libri di preparazione ai concorsi pubblici

I concorsi sono la porta per entrare nella pubblica amministrazione e i libri per concorsi ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi