Lo chef Carlo Villani, foto da ufficio stampa

✅ Chef Carlo Villani: dalla cucina del Veliero di Rovato alle librerie d’Italia con “Solo il meglio”

Fino ad oggi si è destreggiato soprattutto tra i fornelli, con l’obiettivo di soddisfare i palati dei clienti, ma ora lo chef rovatese Carlo Villani ha deciso di lanciarsi in una nuova avventura culturale, non meno impegnativa. Il cuoco di origine campana, infatti, ha dato alle stampe nelle scorse settimane il suo primo libro “Solo il Meglio”, disponibile nelle librerie di tutta Italia e online.

Il volume (112 pagine, 9 euro e 50 il prezzo di copertina) – secondo quanto riferisce BsNews.it – porta il lettore in un viaggio culinario che percorre la sua storia personale (dall’adolescenza passata ai fornelli ai trucchi appresi in anni di lavoro a fianco del padre Antonio) e contiene numerose ricette che legano la sua terra natia, Agerola (Napoli), a quella d’adozione, Rovato. Un Comune, quest’ultimo, che ha dato importanti soddisfazioni alla famiglia Villani, proprietaria del ristorante Il Veliero.

In “Solo il Meglio” trovano spazio le ricette iconiche della Franciacorta, come il Manzo all’Olio di Rovato, la zuppa di cipolle di Rovato e altri classici della cucina bresciana, arte che Carlo ha sperimentato fin da giovane, dopo il diploma di alberghiero conseguito al Cfp Canossa di Mompiano.

Ma a fianco di queste Villani sviluppa anche un percorso dedicato alle ricette tipiche – e in alcuni casi iconiche – della terra d’origine, come la “caponata con biscotto di pane di Agerola” e la “Frisella Agerolese”, preparazioni tramandate dalla famiglia e che hanno segnato l’infanzia dello chef Carlo.

Il libro, va sottolineato, nasce in un momento decisamente particolare per il mondo e per il settore della ristorazione: è stato pensato e scritto, infatti, durante la pandemia e vuole rappresentare un ringraziamento ai territori che lo hanno ospitato, ma anche un segno di rinascita dopo momenti bui che hanno messo in discussione il lavoro di molti anni.

“Sono orgoglioso di questo primo libro – spiega Villani – che rappresenta un passo in avanti nel percorso che ho intrapreso da tempo: quello di portare sempre più vicina alla gente la mia concezione della cucina, profondamente legata al luogo in cui i prodotti nascono e vengono consumati. Il volume rappresenta il mio personale tributo alla Franciacorta e ad Agerola, attraverso un viaggio culturale e gastronomico che si basa su ricette semplici, a volte anche povere, ma fatte con i prodotti che siamo normalmente abituati ad acquistare per le nostre case. Spero – conclude – che i lettori possano sentire il calore che ho cercato di mettere dentro a questo primo libro e… gustarlo”.

Il libro è disponibile all ristorante il Veliero (via Rudone 15-17, Rovato) e su internet a questo link: https://bit.ly/3AX8kYC

Lo chef Carlo Villani, foto da ufficio stampa

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Rovato, ecco il programma della notte bianca di sabato 2 luglio

Sabato 2 luglio dalle ore 19 arriva l’attesissimo evento della Notte bianca di Rovato, con ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi