Don Gnocchi, palestra per la riabilitazione pediatrica, foto da ufficio stampa

Al Don Gnocchi di Rovato una nuova palestra per la riabilitazione pediatrica

Fondazione Don Gnocchi ha inaugurato presso il Centro Spalenza di Rovato una nuova area riabilitativa dedicata alla presa in carico integrata dei bambini da 0 ai 18 anni, con disturbi neuromotori e psicorelazionali. Si tratta – secondo quanto riporta una nota pubblicata da Brescia news – di una innovativa palestra per la riabilitazione pediatrica, progettata per offrire ai piccoli pazienti un ambiente ludico e accogliente, in cui sentirsi a proprio agio e partecipare così attivamente al percorso riabilitativo proposto dai terapisti dell’età evolutiva del Centro Don Gnocchi. La struttura è stata chiamata con un sostantivo preso in prestito dalle lingue danese e norvegese, Hygge, impiegato per definire un sentimento correlato al senso di comodità, sicurezza, accoglienza e familiarità.

“Siamo molto soddisfatti di questo progetto che abbiamo fortemente perseguito. La palestra Hygge rappresenta infatti per i terapisti dell’età evolutiva di Fondazione Don Gnocchi di Rovato – spiega il Dott. Maurizio Vincenzo Falso, Medico Fisiatra e Responsabile del Servizio di Riabilitazione del Centro E. Spalenza –  l’opportunità di lavorare in un ambiente accogliente e stimolante che si adatti ad ogni esigenza psicomotoria e relazionale dei nostri bambini, sviluppandone la creatività e rendendo la seduta fisioterapica non solo efficace dal punto di vista riabilitativo ma anche divertente”.

La palestra Hygge è strutturata in aree di lavoro distinte (corner), ciascuna delle quali è dotata di un allestimento che stimoli la esplorazione ed espressione di abilità sensori-motorie specifiche del bambino. Tra di essi, troviamo ad esempio il corner della integrazione sensori-motoria, all’interno del quale la terapista valuta e ottimizza le abilità visuo-percettive, visuo-motorie e prassiche del bambino preso in carico. Allo stesso modo, vengono esplorate e amplificate altre abilità sensori-motorie del bambino nell’ambito dell’angolo dell’arrampicata e della camminata. Durante la seduta ciascun bambino viene seguito secondo un programma riabilitativo personalizzato che prevede l’esplorazione dei deficit sensori-motori e l’elaborazione di un trattamento mirato alla rimodulazione integrata delle proprie abilità.

Il progetto Hygge nasce con l’intento di offrire alle famiglie, in primis, ed in maniera non meno importante alle strutture ospedaliere per acuti della provincia di Brescia un centro riabilitativo di riferimento per la presa in carico globale del bambino affetto da disabilità. È in quest’ottica che l’intero staff clinico-riabilitativo della palestra collabora ed interagisce quotidianamente con figure trasversalmente coinvolte nella cura dei nostri bambini come Neuropsichiatri, Ortopedici Pediatrici, Neurochirurghi ed Istituzioni Scolastiche. All’attività riabilitativa della palestra Hygge, inoltre, è stata affiancata la presenza in struttura di un ambulatorio fisiatrico convenzionato con il SSN dell’età evolutiva e delle patologie dell’accrescimento e del rachide.

Lo staff della palestra Hygge è coordinato dalla fisioterapista Federica Mola e condotto operativamente dalle fisioterapiste dell’età evolutiva Lara Vanoli, Sara Bignotti e Rachele Cordioli.

La realizzazione di questo progetto è stata resa possibile da Poliortopedia Brescia che ha donato la messa in opera e l’allestimento della palestra.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Spaccio, 25 arresti: la droga partiva da Rovato e arrivata a Bolzano

25 persone sono state arrestate nel corso di una vasta operazione antidroga condotta dalla Questura ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi