Finisce l’avventura dei rapinatori delle slot

E’ finita l’avventura della banda di rapinatori seriali che aveva portato a compimento almeno otto rapine nel Bresciano, con un incasso di cira 30mila euro. Si tratta di due albanesi e un 28enne pugliese, arrestati lo scorso giugno e condannati a pene comprese tra quattro anni e quattro mesi e cinque anni di reclusione.

Fra le rapine attribuite alla banda quella del 3 maggio del 2015 al Leongaming di Rovato. Armati di manganelli e pistole caricate a salve, i tre avevano fatto irruzione nel locale e – opo aver minacciato il gestore e i clienti – erano fuggiti con 2.800 euro.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

La coppia accusata dell'omicidio

Delitto di Erbusco, Giulia condannata a 16 anni per l’omicidio di Belkahla

Per i giudici non ha usato lei il coltello, ma era comunque coinvolta nell’omicidio. E’ ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi