Prova a pagare il macellaio con una banconota falsa: 17enne nei guai

Una 17enne residente a Breno è stata denunciata dalla Polizia locale di Rovato dopo aver tentato di spendere una banconota falsa da 50 euro. La giovane è entrata in una macelleria rovatese e ha cercato di pagare della carne con la banconota, che però si è rivelata falsa al controllo. A quel punto si è scusata ed è uscita dicendo che si sarebbe fatta dare una banconota valida dalla madre (quando, in realtà, era stata accompagnata dal fidanzato 21enne), ma nella macelleria non è mai tornata. Per questo il titolare ha avvisato i vigili, che l’hanno individuata poco distante. Nelle sue tasche anche 12 grammi di marijuana.

Rovato.it

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

🟩 Piergiorgio Martorana (Sant’Antonio): tecnologie e servizi per la salute dei nostri pazienti 🔻

CASTREZZATO – “Tecnologie avanzate, qualità delle prestazioni e un servizio che cerca di venire incontro ...

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi personalizzati. <a href="http://www.rovato.it/index.php/privacy-e-cookie-policy/">PER SAPERNE DI PIU', E LEGGERE LA NOSTRA PRIVACY E COOKIE POLICY CLICCA QUI</a>. Non proseguire nella navigazione se non hai letto la Privacy e Cookie policy e se non accetti le condizioni indicate. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi